Film in uscita: al cinema dal 28 Novembre

Eccoci di nuovo con un altro elenco di film in uscita. Con un altro countdown che ha raggiunto la fine. Proprio in queste ore, è uscito Hunger Games: La ragazza di fuoco, eccezionalmente nelle sale già di mercoledì pomeriggio. Qualcuno lo ha visto nel pomeriggio, qualcuno è in sala e qualcuno sta uscendo adesso, qualcun altro è rimasto “a piedi” perché non ha prenotato i biglietti col dovuto anticipo. Un altro film-fenomeno, in grado di mettere in secondo piano titoli in compenso interessantissimi. Tra questi c’è sicuramente La mafia uccide solo d’estate, diretto e interpretato dalla “iena” Pif, particolarissimo titolo di denuncia e di vita al fianco della criminalità organizzata siciliana. Finalmente nelle sale anche il film indipendente Don Jon, che vede come interprete e regista la giovane star Joseph Gordon-Levitt. Ma andiamo nel dettaglio a scoprire tutti i titoli di questa settimana, preparandoci ad altre serate nel buio della sala!

Film in uscita: al cinema dal 28 NovembreC’era una volta un’estate (trailer) – Con Toni Collette, Steve Carell, Sam Rockwell

Duncan ha 14 anni e la sua famiglia ha da poco subito uno sconvolgimento, i genitori si sono separati e la madre ha cominciato a frequentare un altro uomo che a sua volta ha una figlia (di qualche anno più grande, che a quell’età non aiuta). Questa estate sarà la prima che passerà assieme ai suoi parenti acquisiti e già nel viaggio in macchina è evidente per lui che il suo carattere remissivo e introverso non sarà ben accettato e anzi forzato al cambiamento.

Film in uscita: al cinema dal 28 NovembreCome il vento (trailer) – Con Valeria Golino, Chiara Caselli, Filippo Timi

Questa è la storia di una donna guidata dal suo senso di giustizia e dal suo dolore interiore, che visse e morì per il suo lavoro. La sceneggiatura è liberamente ispirata alla vita di Armida Miserere una delle prime donne a dirigere un carcere in Italia, una donna che ha iniziato a lavorare a metà degli anni ottanta, subito dopo l’entrata in vigore della legge Gozzini e ha saputo affermarsi in un ambiente ancora militarizzato e maschilista ottenendo stima e rispetto degli agenti come della popolazione carceraria. Ciò che rende particolarmente interessante la sua vicenda umana sono le sue apparenti contraddizioni: si era fatta la reputazione di “dura” (era soprannominata “fimmina bestia” dai detenuti dell’Ucciardone) perché doveva confrontarsi con personalità molto forti, ma la sua vita è stata il continuo tentativo di mantenere vivo il suo lato più umano e femminile.

Film in uscita: al cinema dal 28 NovembreDon Jon (trailer) – Con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore

Jon è un ragazzo con una vita regolare e rituale. La messa, la palestra, la discoteca, le ragazze. Ma la sua più grande passione è il porno, lo preferisce addirittura a un fidanzamento. Finché non incontra Barbara, bellissima ragazza che attirerà l’attenzione di Jon tanto da fargli prendere in considerazione l’idea di abbandonare la grande passione per i porno. Dopo una lunga frequentazione, noiosa, a base di film romantici, Jon abbandona l’idea di una ragazza fissa, ma troverà una donna che gli darà filo da torcere; una donna che frequenta corsi serali con Jon, che fa domande strane e che non disdegna le sveltine in macchina. Sarà una dura prova.

Film in uscita: al cinema dal 28 NovembreFree Birds – Tacchini in fuga (trailer) – Regia Jimmy Hayward (animazione)

Reggie è un tacchino che, dopo essere stato graziato nel Giorno del ringraziamento dal presidente degli Stati Uniti d’America, vive a Camp David godendo di una vita agiata e piena di comfort. Jake è invece il presidente e unico membro del Turkeys Liberation Front, il Fronte di liberazione dei tacchini, che cerca in tutti i modi di impedire che i tacchini vengano mangiati. Dopo un’iniziale rivalità, i due fanno amicizia e si alleano per una missione importante: impedire che il tacchino diventi il piatto tipico del Giorno del ringraziamento. Per fare questo i due si intrufolano in un laboratorio governativo dove è custodita una macchina del tempo e viaggiano indietro nel tempo fino al primo Ringraziamento.

Film in uscita: al cinema dal 28 NovembreHunger Games: La ragazza di fuoco (trailer, scheda) – Con Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Amanda Plummer, Philip Seymour Hoffman, Jena Malone, Bruno Gunn, Meta Golding, Lynn Cohen, Sam Claflin

In un mondo futuristico, gli Hunger Games sono la rappresentazione del potere di Capitol City, distretto vincitore della guerra, sopra a tutti gli altri. E più ci si allontana dal centro di potere, più si è disagiati. Gli Hunger Games sono una lotta all’ultimo sangue: un ragazzo e una ragazza di ciascuno dei dodici distretti verranno estratti secondo un metodo a dir poco discutibile, e saranno chiusi in un’area ristretta a combattersi l’un l’altro. Fino alla morte, fino a che non ne sia rimasto solo uno in piedi. I 74esimi Hunger Games sono stati i primi della storia a vedere ben due vincitori, Peeta e Katniss. Ma proprio Katniss è la pietra dello scandalo, l’acciarino che può accendere la fiamma di una rivolta dell’intero Panem contro la Capitale. E allora si deve decidere che cosa fare, se lasciare che la ribellione abbia il sopravvento o che le cose, per quanto difficili e dure, proseguano come fanno ormai da decenni. Un’altra arena, un’altra sfida, una ribellione alle porte e nemici tra i più inimmaginabili, a metà tra torture fisiche e torture psicologiche.

Film in uscita: al cinema dal 28 NovembreLa mafia uccide solo d’estate (trailer) – Con : Pif, Cristiana Capotondi, Claudio Gioè, Ninni Bruschetta

Arturo ha pochi anni e un segreto romantico che condivide con Rocco Chinnici, giudice e vicino di Flora, la bambina che gli ha incendiato il cuore. Nato a Palermo, Arturo è stato concepito il giorno in cui Totò Riina, Bernardo Provenzano, Calogero Bagarella e altri due uomini della famiglia Badalamenti, uccisero Michele Cavataio vestiti da militari della Guardia di Finanza. Da quel momento e da che si ricordi la sua vita, spesa a Palermo, è stata allacciata alla Mafia e segnata dai suoi efferati delitti. Cresciuto in una famiglia passiva, in una città ‘muta’ e tra cittadini incuranti dei crimini che abbattono i suoi eroi in guerra contro la Mafia, Arturo prova da solo a produrre un profilo e un senso a quegli uomini contro e gentili che gli offrono un iris alla ricotta (il commissario Boris Giuliano) o gli concedono un’intervista (il Generale Dalla Chiesa). L’unico che proprio non riesce a incontrare, ma di cui ritaglia e colleziona foto dai giornali, è il premier Giulio Andreotti, che da una trasmissione televisiva gli impartisce un’ideale lezione sentimentale da applicare al cuore della piccola Flora. Gli anni passano, la Mafia cresce in arroganza e crudeltà e i paladini della giustizia vengono falciati, sparati, esplosi. Soltanto Arturo rimane uguale a se stesso, ossequiante e ‘svenduto’ in una televisione locale e nella campagna elettorale di Salvo Lima. Ma la morte di Giovanni Falcone e quella di Paolo Borsellino lo risveglieranno da un sonno atavico e dentro una città finalmente cosciente.

Film in uscita: al cinema dal 28 NovembreLunchbox (trailer) – Con Irrfan Khan, Nimrat Kaur, Nawazuddin Siddiqui

A Mumbai, ogni mattina, un’efficiente rete di fattorini consegna sui luoghi di lavoro i cestini da pranzo preparati dalle mogli dei lavoratori. Un giorno, a causa di una consegna sbagliata, la casalinga Ila Singh, abitante in un quartiere borghese indù, viene a contatto con Saajan Thomas, uomo solitario che vive in un vecchio quartiere cristiano, minacciato dai grattacieli di moderna costruzione. I due, senza conoscersi, iniziano una singolare corrispondenza attraverso i cestini da pranzo…

No Comments Yet

Comments are closed