Eurovision: il cantante israeliano squalificato per aver baciato Cattelan

Per chi segue l’Eurovision Song Festival l’ha visto in diretta, quando il cantante israeliano Michael Ben David ha baciato in diretta il presentatore Alessandro Cattelan.

Ciò che forse non sapeva è che quel gesto gli sarebbe costato la kermesse: il cantante infatti è stato squalificato per quell’innocente bacio sulla guancia. Michael Ben David è il cantante israeliano squalificato dall’Eurovision Song Contest 2022 per aver baciato il conduttore Alessandro Cattelan. Una precisazione lecita è quella che il brano da lui presentato, già alla seconda semifinale della kermesse musicale non è stato qualificato ed infatti anche senza questa squalifica insomma, il percorso di Ben David era già concluso.

La squalifica di Michael Ben David si spiega con il bacio dato al conduttore Alessandro Cattelan, uno dei presentatori dell’Eurovision 2022 assieme a Mika e Laura Pausini. Cattelan ha comunque difeso il cantante israeliano spiegando, tramite alcune dichiarazioni riportate da Open: “Il bacio è stato ok, è un ragazzo che era lì per cantare e divertirsi ma davvero nessun problema”.

Link