Empire Magazine: 25 cover per X-Men – Days of future past

Empire Magazine: 25 cover per X-Men - Days of future pastLa notizia non l’avevamo persa per strada, ma come avete visto siamo stati presi da qualche lavoro in corso. Abbiamo rinnovato la struttura grafica e inserito molte altri accorgimenti tecnici, mentre Empire Magazine ha fatto uscire una edizione speciale della propria rivista: 25 cover, 25 personaggi, per X- Men: Days of future past, il film di prossima uscita.

Se potevamo essere abituati a edizioni speciali di due o tre cover diverse, questa batte ogni aspettativa. Una mossa commerciale per avere 25 copie per i veri collezionisti, una mossa commerciale per far acquistare la rivista al singolo fan di un singolo personaggio. Riuscita, secondo i primi dati di vendita, anche perché c’è da dire una cosa: queste cover hanno la spettacolarità di character poster.

Lo stesso Bryan Singer aveva annunciato a tempo debito l’incredibile operazione:

E ringrazia nientemeno dicendo che “Nessuno lo fa come Empire Magazine!”. Un bello sponsor: per la rivista, per il regista, e per il film.

E adesso, vediamoci le copertine, dalla prima all’ultima. Si parte dalla sentinella del passato, e dai giovani mutanti degli anni ’70. L’anello di congiunzione, che compare in ben due copertine, è dato da Wolverine (Hugh Jackman), ultimo della serie del passato e primo della serie del presente. Serie, quest’ultima, che si va a concludere di nuovo con una sentinella… Sì, ma del futuro.

X Men Giorni Di Un Futuro Passato crea una linea temporale particolare, un modo nuovo di vivere le vicende degli X-Men: loro stessi a salvarli da loro stessi, scivolando nelle pieghe del tempo per evitare di autodistruggersi in un eccessivo tentativo di affermazione dei diritti della propria esistenza.

Già lo sappiamo: la linea temporale sarà complessa e articolata, ma questa serie di copertine di Empire Magazine ci regala una netta voglia di vederne di più. Non solo in immagini statiche, ma anche del film, che vi ricordiamo è previsto in sala per il 22 maggio. Restate in fervente attesa, perché Bryan Singer di sicuro cifarà qualche altra sorpresa!