#BESOCIAL

Ellen Page sarà la moglie di John BelushiMentre non è ancora confermata la presenza di Miles Teller (tra pochi giorni in “Divergent” e futuro Mr. Fantastic nel reboot de “I Fantastici 4”) nel ruolo dell’attore Dan Aykroyd, è giunta la notizia che Ellen Page  (“Juno”, 2007; “Inception”, 2010) farà parte del biopic dedicato alla figura del comico John Belushi.

L’attrice, che proprio un mese fa aveva dichiarato la propria omosessualità, lanciandosi contro lo star system di Hollywood che “impone degli standard oppressivi […] di bellezza, di benessere, di successo” e da cui si è “sentita ferita”, vestirà i panni della moglie di Belushi, scomparso nel 1982 a soli 33 anni e famoso soprattutto per i suoi ruoli nei film “Animal House” del 1972 e “The Blues Brothers” (in coppia con Aykroyd) del 1980.

Ellen Page sarà la moglie di John Belushi

Il film, diretto da Steve Conrad (“I sogni segreti di Walter Mitty”, 2013) e con Dan Aykroyd come produttore esecutivo, è basato sul libro “Belushi”, scritto Judith Belushi Pisano, vedova dell’attore che sarà interpretata dalla Page, e ripercorrerà l’ascesa, ma anche i momenti bui, di uno dei comici più apprezzati, ma non per questo figura meno controversa, dei suoi tempi. Il ruolo centrale sarà nelle mani di Emile Hirsch, visto nel 2011 a fianco del neo-Premio Oscar Matthew McConaughey nell’indipendente “Killer Joe” e un mese fa in “Lone Survivor” con  Mark Wahlberg. La produzione dovrebbe cominciare ad accendere i motori entro quest’anno con partenza da New York.

Nel frattempo potremo vedere la Page in “X-Men: Giorni di un futuro passato”, in uscita a maggio, dove riprenderà il ruolo già stato suo della mutante Shadowcat.

#BESOCIAL