Elio Germano riceve il premio Gian Maria Volonté

elio germano premio gian maria volonteSi è concluso domenica 27 luglio il Laboratorio sulle tecniche d’attore che La Valigia dell’Attore, in collaborazione con il Centro Teatro Ateneo de La Sapienza-Università di Roma e della Scuola Gian Maria Volonté organizza da cinque anni nell’ambito della rassegna. Sedici ragazzi, allievi delle più importanti scuole di recitazione italiane, hanno partecipato allo stage, quest’anno condotto da Elio Germano (che qui vediamo in una foto di repertorio). Un’intensa settimana di studio negli spazi della fortezza i Colmi per un master che Germano ha focalizzato nel tema Allenamento traumatico: dal teatro al provino audio/video. L’attore ha partecipato oggi a un incontro con il pubblico (tenutosi nella mattinata agli ex Magazzini Ilva) prima di ricevere, nel corso della serata di gala che si terrà alla Fortezza I Colmi, il Premio Gian Maria Volonté 2014. Germano, 34 anni, ha già al suo attivo la partecipazione in ben quarantacinque film (giovanissimo in Ci hai rotto, papà!, accanto a Gabriele Salvatores in Quo vadis, baby? con l’approdo a Hollywood in Nine di Rob Marshall, per dire solo alcuni titoli della sua ricchissima filmografia) e la conquista di prestigiosi riconoscimenti.