E’ morto Antonio Allocca, l’attore napoletano che lavorò con De Filippo

170347344-74798cc8-232e-490f-b417-473e7fdac03c[1]E’ morto Antonio Allocca, l’attore aveva 76 anni, ci ha lasciati nella casa partenopea, ieri sera, con l’addio al 2013. Durante la sua carriera ha alternato cinema e teatro lavorando con Eduardo De Filippo, Ugo Tognazzi, Gian Maria Volontè, Paolo Villaggio e Renato Pozzetto. Per la televisione ha recitato nelle tre stagioni della serie “I ragazzi della 3ª C”, in cui faceva la parte del professore d’italiano che riempiva di voti bassi lo studente interpretato da Fabrizio Bracconeri.

Antonio Allocca, una vita tra teatro e cinema

Durante la sua carriera, Antonio Allocca è stato sempre diviso tra teatro e cinema ed ha potuto così vantare collaborazioni con attori e registi che hanno portato avanti il nome del cinema italiano nel mondo, nel 1975 gli fu conferito il Premio Antonio De Curtis targa speciale del Consiglio di presidenza per il teatro e convalidò il suo talento. Negli anni ’90 ha tenuto anche un corso di teatro a Marcianise, in collaborazione con Isaia Fuschetti, che riscosse parecchie adesioni. L’ultima apparizione sul grande schermo risale al 2007 nel film Lacreme napulitane di Francesco Satta.

No Comments Yet

Comments are closed