Joaquin Phoenix Doctor Strange trattative finali

Joaquin Phoenix Doctor Strange trattative finaliIl prossimo anno inizierà ufficialmente la Phase 3 della Marvel. Concludendo questo secondo girone con Avegers: Age of Ultron, la casa di film supereroistici per eccellenza aprirà poi le danze il prossimo luglio con Ant-Man, per poi rincarare la dose lanciando Captain America 3 (che alla fine è riuscito a spuntarla nel duello con Batman v Superman).

Tuttavia, il titolo più appetibile e al contempo più misterioso è senza dubbio Doctor Strange, previsto per luglio 2016, a pochi mesi dalla pellicola del Cap.

Le speculazioni sul film sono infinite e sicuramente ciò che tutti desiderano sapere è che interpreterà lo Stregone Supremo. Si sono fatti tanti nomi (Benedict Cumberbatch e Tom Hardy, tra i tanti), ma in cima alla lista sembra essere sempre stato un attore controverso quanto talentuoso: Joaquin Phoenix. I rumor davano l’attore come prima scelta per gli studios e un mese fa davano l’attore alle fasi finali di negoziazioni, ma dopo un mese non ci sono state conferme né smentite e questo ha fatto vacillare la credibilità della notizia, dando nuovamente vita a una serie di speculazioni, tra cui l’aver preso in considerazione Jack Huston (lo sfigurato Richard Harrow di Boardwalk Empire) per il ruolo.

Nonostante ciò, Collider sembra essere certa che Phoenix sia alle battute finali per chiudere il contratto che lo porterà a interpretare uno dei personaggi più potenti dell’universo Marvel. Secondo la loro fonte, il contratto ha ormai preso forma ed è probabile che l’attore stia prendendo tempo per essere sicuro che questo impegno non gli proibisca di dedicarsi ad altri progetti al di fuori del franchise di supereroi.

Dopotutto, Samuel L. Jackson dovette firmare per interpretare nove film, quando apparve in Iron ManChris Evans, invece, prese l’impegno di apparire in sei film. Non è chiaro, dunque, quanti potrebbero essere i titoli che legheranno Phoenix alla Marvel, ma per il suo carattere imprevedibile e il suo interesse a lavorare con autori del calibro di Paul Thomas AndersonSpike Jonze, sicuramente non vorrà ritrovarsi relegato ai soli blockbuster.

Joaquin Phoenix Doctor Strange trattative finaliSe tutto questo si dimostrerà vero, dovremo aspettarci presto una conferma ufficiale da parte della casa di produzione, che metterebbe a segno un colpo incredibile, potendo vantare tra le numerose star già al suo servizio, anche un incredibile attore nominato tre volte all’Oscar.

Doctor Strange arriverà nelle sale americane l’8 luglio 2016. Alla regia troveremo Scott Derrickson (da pochi giorni nelle nostre sale con il suo Liberaci dal male – Deliver Us from Evil), mentre la sceneggiatura è opera di John Spaihts (co-sceneggiatore di Prometheus e presto autore del reboot de La Mummia), che rivisto uno script realizzato da Thomas Dean Donnelly e Joshua Oppenheimer, autori di Dylan Dog – Il film e Conan the Barbarian.

Joaquin Phoenix ha terminato alcuni mesi fa Inherent Vice, adattamento del giallo firmato Thomas Pynchon con protagonista un investigatore privato drogato nella Los Angeles degli anni ’70. La pellicola è diretta da Paul Thomas Anderson, con cui Phoenix ha già lavorato nel 2012 in The Master, ed è atteso nelle sale statunitensi per il 12 dicembre 2014, mentre non si sa ancora nulla riguardo una data d’uscita italiana. L’attore prenderà inoltre parte al nuovo film di Woody Allen, ancora senza titolo, in cui farà coppia con Emma Stone (già musa di Allen nell’atteso Magic in the Moonlight).

#BESOCIAL