Dexter Fletcher abbandona il biopic su Freddie MercuryHo pensato al nome “Queen“. È solo un nome, ma è molto regale ovviamente, e suona benissimo. È un nome forte, molto universale e immediato… Non voglio cambiare il mondo, lascio che siano le mie canzoni ad esprimere le sensazioni e i sentimenti che provo ed ho provato. Essere felici è il traguardo più importante per me, ora, e quando sono felice il mio lavoro lo dimostra. Alla fine tutti gli errori che ho commesso e tutte le relative scuse saranno da imputare solo a me. Mi piace pensare di essere stato solo me stesso… Adesso voglio solamente avere tutta la gioia e la serenità possibili, e vivere quanta più vita possa, per tutto quel poco tempo che mi resta da vivere… La cosa più importante è vivere una vita favolosa, non importa quanto lunga, basta che sia favolosa…“… Chi era Freddie Mercury? Una domanda alla quale è semplicissimo dare una risposta, soprattutto quando ci troviamo di fronte ad uno dei miti del rock mondiale più famoso del secolo appena trascorso, e di quello in cui stiamo vivendo ora.

Recentemente, dopo la defezione dell’attore Sacha Baron Cohen, scelto in principio come incarnazione cinematografica del celebre artista, e poi uscito di scena a causa di divergenze creative con la band, per rendere omaggio al leader indiscusso dei Queen, dotato di carisma e di una delle voci più belle e potenti dell’intero panorama musicale, sua tra le altre, la splendida “Who Wants To Live Forever“, compresa nella colonna sonora del fantasy movie “Highlander – L’ultimo immortale” (1986), il regista Dexter Fletcher aveva deciso di dirigere un biopic in onore del cantante britannico. Oggi invece appuriamo che anche Fletcher non parteciperà più al progetto, in quanto in disaccordo sulla trama del film, troppo incentrata sulla carriera artistica del gruppo, dal debutto al Live Aid del 1985, senza menzionare delle parti concernenti la tremenda malattia di Freddie Mercury e la sua conseguente tragica scomparsa.

Alla luce dei fatti, nonostante ci sia già lo sceneggiatore Peter Morgan e un altro attore pronto per diventare il leader dei Queen sul grande schermo, trattasi di Ben Whishaw, la produzione è attualmente in difficoltà, preoccupata di non riuscire a reperire in tempo un degno successore di Dexter Fletcher. Non resta quindi che attendere ulteriori notizie in merito.

#BESOCIAL