Denzel Washington e Antoine Fuqua insieme per I Magnifici Sette

Denzel Washington

E’ ormai da tempo che la MGM ha reso nota l’intenzione di girare un remake del classico western “I Magnifici Sette”, a sua volta ispirato a “I Sette Samurai” (1954), di Akira Kurosawa.

La pellicola originale, uscita nel lontano 1960, venne diretta dal regista John Sturges e vantava tra gli interpreti alcuni dei mostri sacri di Hollywood quali Yul Brinner, Eli Wallach, Steve McQueen, Charles Bronson e James Coburn mentre la colonna sonora venne composta dal grande Elmer Berstein, autore dei soundtracks che resero indimenticabili film come “I Dieci Comandamenti” (1956) e “Animal House” (1978).

Denzel Washington e Antoine Fuqua insieme per I Magnifici Sette

In un primo momento si era parlato di un possibile coinvolgimento nel progetto di Mr Scientology, Tom Cruise, ma è ormai certo che l’attore, impegnato nei mesi scorsi sui sets di diverse altre pellicole tra le quali “Edge Of Tomorrow: Senza Domani”, attualmente nelle nostre sale, abbia dato forfait. Una simile defezione avrebbe forse potuto affossare il remake una volta per tutte ma così non è stato e le ultime news indicano come possibile regista del lungometraggio, Antoine Fuqua (“Olympus Has Fallen – Attacco al Potere”, 2014)

Ma le novità non finiscono qui perché, insieme alla new entry alla regia, pare che la MGM stia cercando di coinvolgere anche il Premio Oscar Denzel Washington (“Flight”, 2012).

La coppia Washington/Fuqua rappresenta di per sé una garanzia di successo poiché attore e regista hanno già collaborato nel torbido “Training Day” (2001), film per il quale Washington ha vinto l’ambita statuetta, e in “The Equalizer”, pellicola di prossima uscita, reboot di una serie televisiva anni ’80.

Alcune indiscrezioni trapelate nei mesi scorsi, hanno fatto intendere che la Metro Goldwyn Mayer abbia messo gli occhi anche su altre star già coinvolte in progetti western quali Kevin Costner (“Balla Coi Lupi”, 1990) e Matt Damon (“Il Grinta”, 2010) ma non ci sono certezze in proposito. E’ interessante notare, tra l’altro, che Denzel Washington, nella sua lunga carriera, non ha mai recitato in un vero e proprio film western sebbene “Codice Genesi” (2010), contenesse degli elementi tipici del genere.

Denzel Washington e Antoine Fuqua insieme per I Magnifici Sette

Forse non tutti sanno che…

…dal 1998 al 2000, andò in onda una serie televisiva intitolata, appunto, “I Magnifici Sette”. La serie, composta da 22 episodi, ripercorre le gesta dei protagonisti del lungometraggio, un gruppo d’improbabili tutori della legge, pronti a tutto per proteggere una piccola città e i suoi abitanti. Ad interpretare alcuni dei “magnifici”, Michael Biehn (“Terminator”, 1984), nei panni di Chris Larabee, ispirato al Chris Adams portato sul grande schermo da Yul Brinner, e Ron Perlman (“Pacific Rim”, 2013), nelle vesti polverose che furono di James Withmore in “Le Pistole dei Magnifici Sette” (primo di tre sequels ispirati all’originale).

Un avviso rivolto a tutti gli appassionati del genere: il travagliato “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino ha definitivamente rivisto la luce e le riprese del film incriminato cominceranno in Novembre.