DC cambia lo stile del suo universo cinematografico?

DC Films si prepara a rivedere leggermente lostile del suo universo cinematografico. Ne parla il creativo Geoff Johns che, con la collega Diane Nelson ha recentemente parlato proprio del futuro e dell’evoluzione delle timeline dei film DC. In breve, si tratta di non volersi comportare proprio come Marvel, creando una continuità precisa, ma una sorta di universo espanso – sul genere di quello di Guerre Stellari, forse?

La nostra intenzione, ovviamente, è quella di andare avanti per questa strada utilizzando la coerenza narrativa per essere sicuri che niente sia così diverso da perdere significato, ma non insisteremo più sul fatto che ogni storia sia legata alle altre presenti nell’universo […] Un film non può riguardare un altro film. Alcuni dei film collegano insieme i personaggi, come Justice League. Con Aquaman, il nostro obiettivo non è quello di collegare Aquaman ad ogni film […] Andando avanti, vedrete che l’universo dei film DC sarà composto da quello che il cuore del regista crea.

E se l’obiezione è quella che, forse, non c’è una idea creativa ben definita, così come sostengono alcune voci di corridoio?

Certe cose sono vere, altre no. Quando parliamo di qualcosa o facciamo degli accordi con gente perché sviluppi uno script o qualcosa del genere, spesso, c’è una fuga di notizie. A volte queste notizie vengono mal riportate ed è molto frustrante. Perché vorremmo sentirci liberi di parlare delle nostre strategie, ma questo atteggiamento confonde e basta. Ci sono molte conversazioni interne in corso, come facciamo a fare un po’ di pulizia?

No Comments Yet

Comments are closed