SHARE

Mentre manca pochissimo all’approdo in tv della nuova stagione di Twin Peaks dall’autore David Lynch, per il cinema il maestro sarà un addio.

Seguendo le ultime dichiarazioni del regista, sembrerebbe intuire un addio al mondo della macchina da presa per le sale cinematografiche. Dalle sue parole si carpisce un certo sconforto, e infatti proprio secondo Lynch l’industria cinematografica è cambiata tantissimo nel corso di questi ultimi anni, tanto da definirsi un alieno: “Le cose sono cambiate veramente troppo. Ci sono così tanti film al box-office e così tante cose che non mi piacciono più. Questo non è il cinema che voglio fare.”

Dunque pare chiaro: Inland Empire, per David Lynch sarà l’ultimo film al cinema. L’esperienza di Lynch per fortuna continuerà in tv, con la terza stagione di Twin Peaks che arriverà su Showtime a partire dal prossimo 21 maggio.

SHARE