Darth Vader comparirà in Star Wars 7?

Darth Vader comparirà in Star Wars 7?

Poteva forse mancare, nell’attesissimo settimo episodio della saga fantascientifica più famosa di tutti i tempi, il personaggio che meglio di ogni altro rappresenta l’universo di Guerre Stellari?

L’unico e solo Oscuro Signore (alla faccia di Voldemort…) dei Sith, Darth Vader, potrebbe mostrare nuovamente il suo iconico volto artificiale e mettere la sua firma nella nuova serie di lungometraggi che scandiranno le nostre vite negli anni a venire.

Ok, forse l’entusiasmo è un tantino eccessivo, ma per chi, come me, è cresciuto guardando ammirato la prima trilogia, la notizia è davvero ghiotta. A onor del vero, non si tratta propriamente di una news ma di un rumor, una voce di corridoio non confermata, ma tanto basta per accendere la speranza.

Darth Vader comparirà in Star Wars 7?

Il pettegolezzo ha preso forma grazie ad un tweet del wrestler irlandese della WWE, Sheamus, che recita:

Non posso confermare che non riprenderò il ruolo di Darth Vader in Star Wars… Spero sia chiaro.

Forse non tutti sanno che, durante un tour per promuovere l’Episodio I, fu proprio il nerboruto wrestler a vestire i rigidi panni e il casco dell’iconico villain. Insieme al tweet, che a ben vedere non dice assolutamente nulla (da notare la doppia negazione, insolita nella lingua inglese), a supportare il rumor c’è il fatto che Sheamus sia volato nella sua terra natia per una breve vacanza.

Niente di strano, se il posto prescelto, ovvero Skellig Michael (la più grande delle Skellig Islands, situate a 17 chilometri dalla costa della County of Kerry), non fosse lo stesso nel quale J.J. Abrams e la troupe stanno girando alcune scene dell’atteso nuovo capitolo.

Facciamo un piccolo passo indietro. Darth Vader è morto, e fin qui non ci piove. Questo fatto fa nascere una serie di domande più o meno legittime del tipo: verrà resuscitato? Se sì, in che modo? Come sarà? Perché?

Considerando, però, che Star Wars non è una soap opera in stile “Beautiful” e che cerca di mantenere una certa coerenza interna, possiamo rispondere a queste domande con un “NO”, secco e deciso. Il Signore dei Sith non tornerà in vita e se davvero sarà presente nel primo film della nuova trilogia, comparirà all’interno di alcuni flashback dei personaggi principali.

Questa ipotesi è certamente più plausibile, e accettabile, della resurrezione ed è avvalorata dal fatto che la figlia di Carrie Fisher, Billie Lourd, sia stata chiamata per interpretare una giovane Leia proprio in una sequenza di flashback in “Star Wars 7”. È quasi scontato che altrettante scene vedranno come protagonisti Harrison Ford/Han Solo e Mark Hamill/Luke Skywalker.

Darth Vader comparirà in Star Wars 7?

L’intento di Abrams è quello di sfruttare i giovani attori reclutati per la pellicola, tra i quali John Boyega e Daisy Ridley, per creare un universo nuovo, ma per far questo dovrà accontentare anche i fan storici della saga. Ecco spiegati i flashback e la presenza delle vecchie guardie che passeranno il testimone alle nuove leve, nel modo meno traumatico possibile.

Esiste un’altra ipotesi, da non sottovalutare, ovvero che questi rumor vengano messi in giro ad arte per accrescere l’attesa in vista della nuova trilogia. Non sarebbe la prima volta, viste la false news diffuse a proposito del cast e la massima segretezza che caratterizza il nuovo progetto Disney.

Questo è quanto.

Ritroveremo il buon vecchio Darth sul grande schermo o si tratta dell’ennesima, crudele bufala?

Lo scopriremo il 18 Dicembre 2015

No Comments Yet

Comments are closed