Caserta Palace Dream: la reggia diventa mini kolossal

Caserta Palace DreamCosa succede quando il cinema internazionale rende ancora più magico un patrimonio architettonico italiano? È quanto accaduto alla reggia di Caserta, set di un mini kolossal di 20 minuti scritto e diretto da James Mc Teigue (regista di V per Vendetta e collaboratore dei fratelli Wachowski per Matrix e di George Lucas per Star Wars) per il progetto del Pastificio Garofalo “Garofalo firma il Cinema”. Gli attori Richard Dreyfuss, Kasia Smutniak e Simone Mastandrea hanno ripercorso la storia della reggia nelle varie epoche, avendo per filo conduttore la passione di Maria Amalia di Sassonia, moglie di Re Carlo di Borbone, per l’architetto Luigi Vanvitelli, ingaggiato dal re per costruire la reggia. Il Pastificio Garofalo ha elogiato così il lavoro della regia:Caserta Palace Dream

“James ha saputo sorprenderci e conquistarci con questa storia che abbiamo trovato entusiasmante e che ci ha permesso di raccontare uno dei luoghi simbolo del nostro territorio, eccellenza italiana nel mondo. Così come ha sorpreso e profondamente affascinato noi riscoprire la storia della Reggia di Caserta vista con gli occhi di un celebre regista internazionale, solo geograficamente lontano per origine ma decisamente vicino per sensibilità e capacità di cogliere l’essenza di una grande storia, così ci auguriamo che, anche attraverso questo cortometraggio, la Reggia di Caserta possa tornare presto a commuovere il pubblico, riconquistando il posto che le spetta nel panorama del patrimonio artistico culturale”.

Caserta Palace DreamDa parte loro, cast e regia si sono dichiarati pienamente soddisfatti di quest’opera innovativa che ha arricchito sia il panorama cinematografico internazionale sia quello culturale italiano.

“Questo cortometraggio è la storia di una Reggia e di una donna che ne rappresenta l’anima attraverso il tempo. È lei che crea il palazzo, è lei che lo abita nelle varie epoche, è la donna che tutti amano, quella attorno a cui ruota la storia, è perfetta nelle diverse ambientazioni ed è perfetta in un film dentro il film” afferma James Mc Teigue.

La Reggia di Caserta non è comunque nuova al prestarsi ad ambientazioni cinematografiche: la più famosa è sicuramente quella per Star Wars (dove negli episodi I e II è utilizzata come reggia del pianeta Naboo), ma non si può certo dimenticare che, nei tempi recenti, è stata anche set usato da Mission Impossible III e Angeli e Demoni.

 di Myriam Petrini