#BESOCIAL

si-accettano-miracoliL’industria cinematografica non riposa affatto durante le festività, anzi per le major si tratta dei periodi più redditizi, in quanto il pubblico approfitta del tempo libero per rifugiarsi nel buio delle sale. Passato dunque il Capodanno, è il momento di fare il primo bilancio di questo 2015 e il Box Office è ancora una volta dominato dalla commedia italiana.

Il napoletano Alessandro Siani esordisce al primo posto con il suo Si accettano miracoli, che riesce a far ridere permettendosi di includere nella sua commedia anche il sacro, come solo i partenopei sono in grado di fare. Siani ne ha fatta di strada, da semplice cabarettista ad attore teatrale fino ad approdare sul grande schermo, e ormai gode di un pubblico che sa cosa aspettarsi da lui ovvero tante risate. Il film incassa la spropositata cifra di €7.112.215 surclassando ogni altro rivale e toccando, grazie alle anteprime, i €7.112.333 totali.

Seconda posizione agguantata dal nuovo lavoro di Clint Eastwood, il biografico American Sniper. La firma inconfondibile del regista statunitense e il fascino della storia vera fanno presa sugli spettatori, consapevoli che quello di Eastwood si cataloga quasi sempre come bel cinema. Un Bradley Cooper in gran forma conclude la cornice perfetta per un titolo che facilmente riesce a richiamare gente al cinema, tant’è che l’ottimo debutto equivale a €5.601.547.

Al terzo posto, timido sorpasso di Big Hero 6. Il lungometraggio Disney, alla terza settimana di programmazione, lascia la quarta posizione e si aggiudica il podio, pur avendo sofferto del periodo natalizio particolarmente ricco. Hiro e Baymax continuano comunque a tenere duro e, regalandoci il primo film animato sui supereroi interamente sviluppato dalla Disney, il film incassa ulteriori €1.669.276 che vanno a comporre il totale di €7.660.006.

In quarta posizione, poco può The Imitation Game contro i colossi finora citati. Dopo quella di Eastwood, un’altra storia vera, diretta da Morten Tyldum. Il sempre più lodato Benedict Cumberbatch interpreta il matematico Alan Turing, che nella Seconda Guerra Mondiale decifrò i codici segreti della macchina tedesca Enigma. Spionaggio e biografia si sposano bene e, ancora una volta, la presenza di una star come Cumberbatch costituisce un motivo in più per recarsi al cinema. Nel suo primo week-end, il film registra €1.666.083, un risultato degno di nota, ma purtroppo ridimensionato dalle cifre da capogiro registrate dagli altri titoli in Top 5.

Al quinto posto, precipita il film di Natale di Aldo, Giovanni e Giacomo. C’era da aspettarselo, ma con le Feste ormai prossime alla conclusione, Il ricco, il povero e il maggiordomo chiude la sua quarta settimana di proiezione lasciando la prima posizione e limitandosi a chiudere la prima Top 5 del 2015. La commedia porta comunque a segno un altro colpo aggiungendo al proprio attivo €1.481.543, che portano il totale finora accumulato a un encomiabile €12.319.306.

Il nuovo anno ha anche visto il ritorno di un altro grande regista ovvero Tim Burton. Il suo Big Eyes, che vanta la presenza di Christoph Waltz e Amy Adams come protagonisti, deve accontentarsi dell’ottavo posto, lontano dall’Olimpo dei grandi successi di questo fine settimana, con un primo incasso di €1.114.145.

Di seguito, la tabella con la Top 5 e le altre posizioni fino al decimo posto.

box-office-italiano-02-gennaio-2015-si-accettano-miracoli-big-hero-6-ricco-povero-maggiordomo-american-sniper-imitation-game

 

DAL SESTO AL DECIMO POSTO:

6) L’amore bugiardo – Gone Girl (3 settimane di programmazione)

Inc. weekend: €1.367.721        Inc. totale: €6.017.063

7) Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate (3 settimane di programmazione)

Inc. weekend: €1.254.403       Inc. totale: €12.647.420

8) Big Eyes (1 settimana di programmazione)

Inc. weekend: €1.114.145       Inc. totale: €1.114.243

9) Paddington (2 settimane di programmazione)

Inc. weekend: €1.112.893       Inc. totale: €3.590.222

10) Un Natale stupefacente (3 settimane di programmazione)

Inc. weekend: €685.787        Inc. totale: €5.696.945

#BESOCIAL