SHARE
box-office-italia-star-wars-il-risveglio-della-forza

box-office-italia-star-wars-il-risveglio-della-forzaC’erano forse dubbi? In questo week-end pre-natalizio, è Star Wars – Il Risveglio della Forza a dominare incontrastato il Box Office Italia.

Aspettato da milioni di fan in tutto il mondo e arrivato da noi in anteprima, Star Wars 7 è riuscito a guadagnare 6,5 milioni in soli quattro giorni di proiezione che, aggiungendo gli incassi della prima, fanno schizzare il totale a uno stellare 8,4 milioni di euro, che renderà J.J. Abrams, Disney e Lucasfilm sicuramente felici, soprattutto considerando che in Italia nessuno aveva mai esordito così bene in un fine settimana di dicembre.

Seguono i tradizionali cinepanettoni. Al secondo posto, il ritorno al genere di Christian De Sica, nuovamente diretto da Neri Parenti in Vacanze ai Caraibi. Il film debutta con un discreto incasso pari a 1,22 milioni.

Subito sotto la commedia della Filmauro Natale col boss, che riunisce Lillo & Greg con il regista Volfango De Biasi, i quali l’anno scorso avevano già portato nelle sale Un Natale stupefacente. A quanto pare, i film natalizi nostrano continuano ancora ad avere la loro fedele fetta di pubblico.

Trova un posto nella Top 5, al quarto posto, anche Steven Spielberg e il suo Il Ponte delle Spie. Interpretata da Tom Hanks, la pellicola che esplora la tensione della Guerra Fredda basandosi sulla vera storia di James B. Donovan incassa 1.1 milioni nel suo week-end di apertura.

Chiude al quinto posto Irrational Man. Sempre piuttosto apprezzato dal nostro pubblico, Woody Allen torna a parlare di amori improbabili, dopo il delizioso Magic in the Moonlight, ed esordisce €667.000 nel week-end, per un totale di €736.000 considerando anche il primo giorno di programmazione.

SHARE