#BESOCIAL
Un-boss-in-salotto-si-conferma-film-piu-visto-nel-weekend-dal-9-al-12-gennaio-2014

Un-boss-in-salotto-si-conferma-film-piu-visto-nel-weekend-dal-9-al-12-gennaio-2014Archiviate le luculliane festività natalizie, il weekend cinematografico appena trascorso, quello dal 9 al 12 gennaio 2014, vede in cima alla classifica del botteghino italiano, il film commedia intitolato “Un boss in salotto“, con gli attori Rocco Papaleo, Paola Cortellesi e Luca Argentero, che alla sua seconda settimana di programmazione in sala, guadagna ben 2.100.000 euro. La storia dello zio Ciro però, implicato in un processo di camorra e costretto agli arresti domiciliari a casa della rispettabile famiglia della sorella Cristina, è prepotentemente seguita dal thriller drammatico di Paolo VirzìIl Capitale Umano“, nel quale recitano Fabrizio Bentivoglio, Valeria Golino, Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Gifuni e Luigi Lo Cascio. La pellicola in questione, spaccato sociale di una matura generazione allo sbando, dedita unicamente ad arricchirsi sempre più alle spalle e sulle miserie degli altri, che totalizza al suo esordio su grande schermo la cifra più che decorosa di 1.640.000 euro, precede di una sola posizione il cartone animato “Peppa Pig: Vacanze al sole e altre storie“, che raggiunge 1.300.000 euro.

Successivamente, al quarto posto troviamo il biopic “The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca” con protagonista l’attore Forest Whitaker, che riesce a racimolare un milione di euro, per un totale finora ottenuto di 3 milioni. L’emozionante vicenda, in cui compaiono davanti alla macchina da presa anche John Cusack, James Marsden, Jane Fonda, Robin Williams, Alan Rickman, Lenny Kravitz, Alex Pettyfer, Liev Schreiber, Cuba Gooding Jr., Vanessa Redgrave e Oprah Winfrey, è quella di Cecil Gaines, che da semplice quanto professionale domestico, diventa il maggiordomo del presidente degli Stati Uniti. Attorno a lui, assistiamo agli importanti cambiamenti della scena politica americana, come l’uccisione di John F. Kennedy e Martin Luther King, la guerra del Vietnam e lo scandalo Watergate. Proseguendo, in quinta posizione, ecco giungere il film dei VanzinaSapore di te“, con 990 mila euro.

Infine, in nona posizione, ecco spuntare la coppia di pugili attempati Silvester Stallone/Robert De Niro con “Grande Match“, film che totalizza 650 mila euro.

#BESOCIAL