Box Office Italia: Gravity domina la classifica

Complice l’ultimo Festival del Cinema di Venezia, sembra proprio che il film del regista Alfonso Cuaron intitolato “Gravity“, con protagonisti George Clooney e Sandra Bullock, abbia continuato a piacere anche fuori da un evento così prestigioso come quello della romantica città lagunare, sbancando letteralmente i botteghini italiani in soli quattro giorni di programmazione, quelli da giovedì 3 a domenica 6 ottobre 2013, raggiungendo un guadagno superiore ai 2 milioni di euro e piazzandosi così in primissima posizione nella classifica dei film più visti al cinema. Inoltre, distribuito in 399 sale, lo sci-fi movie in cui si assiste con trepidazione al drammatico incidente nello spazio occorso agli astronauti Matt Kowalsky e Ryan Stone, è riuscito a totalizzare anche la più alta media per sala, equivalente a 5.087 euro.

Gravity: video del backstage del film con Sandra Bullock & George Clooney

In seconda posizione invece, ecco collocarsi i simpatici omini blu di Peyo, con il sequel “I Puffi 2“, pellicola cinematografica che nel weekend appena trascorso, ha racimolato l’ottimo risultato monetario di ben 1 milione di euro, seguita a ruota da “Rush“, il film di Ron Howard sulla rivalità automobilistica tra i piloti di Formula Uno Niki Lauda e James Hunt, che guadagna 948 mila euro. Successivamente, al quarto posto, perdendo terreno, si posiziona la regista Sofia Coppola con “Bling Ring“, totalizzando 817 mila euro, tallonata rispettivamente dalle tre new entry “Anni felici” di Daniele Luchetti, con 616 mila euro, “Diana – La storia segreta di Lady D“, biopic in cui Naomi Watts incarna la sfortunata principessa del Galles, con 596 mila euro e il thriller Il cacciatore di donne, con Nicolas Cage e John Cusack, che raggiunge i 592 mila euro.

Infine, chiudono la classifica “Come ti spaccio la famiglia“, con 461 mila euro, “Sotto assedio – White House Down“, con 381 mila euro, e “Redemption – Identità nascoste“, con 165 mila euro.

No Comments Yet

Comments are closed