Blade Runner 2: Harrison Ford potrebbe reinterpretare Rick Deckard

Blade Runner 2: Harrison Ford potrebbe reinterpretare Rick DeckardIo ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi… navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione… e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser… e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia… è tempo di morire”… Dal romanzo fantascientifico “Il cacciatore di androidi“, capolavoro letterario dello scrittore Philip K. Dick, e dalla pellicola cinematografica di successo del regista Ridley Scott intitolata “Blade Runner“, liberamente ispirata al libro di Dick, sembra proprio che Scott, già da diversi mesi, abbia intenzione di dirigere un sequel del film, reintroducendo nella storia che si andrà a delineare, uno dei vecchi protagonisti, cioè l’attore Harrison Ford alias Rick Deckard, poliziotto integerrimo che nel primo capitolo di “Blade Runner“, viene richiamato in servizio per catturare quattro pericolosi replicanti.

Per “Blade Runner 2” inoltre, è già stato individuato lo sceneggiatore, trattasi di Michael Green (Lanterna Verde), mentre la stessa attrice Sean Young, che incarnava il cyborg femminile di nome Rachael, è intenzionata a far nuovamente parte del progetto, anche se Ridley pare non aver minimamente considerato un suo possibile ritorno, suscitando nella donna parecchio risentimento, visto che il suo personaggio era uno dei più importanti. Infine, se vi state chiedendo cosa ne pensa Harrison Ford di reindossare i panni di Deckard, sappiate che lui è ben disposto sia verso Ridley Scott, considerato un grande professionista, sia verso “Blade Runner“, un film che a Ford ha dato tanto in termini di popolarità. Non resta quindi che attendere che Scott porti a compimento l’attuale suo lavoro, cioè “Exodus“, prima che “Blade Runner 2” veda la luce.

No Comments Yet

Comments are closed