#BESOCIAL

film-natale-2014-gone-girl-big-hero-6-lo-hobbit

Natale ormai è alle porte e al cinema, si cala il poker. Già perché nelle sale italiane vengono proiettati i pezzi da novanta, ossia tutti che film che riscuoteranno un notevole successo di pubblico, e immaginiamo anche della critica, rivoluzionando così la classifica dei maggiori incassi al box office di questo anno. E la bellezza di questo Natale 2014 al cinema, sta nel fatto che i film usciti (o in uscita), accontenteranno davvero tutti i palati. Diamo dunque uno sguardo ai film in uscita Natale 2014, che lo renderanno ancora più magico.

film-natale-2014-gone-girl-big-hero-6-lo-hobbit

Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate – Attesissimo e da non perdere questo “film fantastico”, conclusione delle avventure di Bilbo Baggins, Thorin Scudodiquercia e la Compagnia dei Nani. Con questa pellicola,  inoltre, si dovrebbe chiudere la “collaborazione” tra Peter Jackson e J. R. R. Tolkien. Adatto per gli amanti delle saghe e del genere fantastico.

film-natale-2014-gone-girl-big-hero-6-lo-hobbit

Il Ragazzo Invisibile – La ricetta è semplice: prendete un regista italiano premio Oscar, Gabriele Salvatores, e il primo film di un supereroe girato in Italia e il risultato sembra quasi scontato. Il regista milanese ha scelto una chiave molto più vicina al cinema per ragazzi, per portare sul grande schermo una prima versione italiana dei cinecomic, senza però tradire il suo coraggio e il suo eclettismo. Adatto ai ragazzi, con una strizzatina d’occhio alle famiglie.

Big Hero 6Tombola per la Disney che con questo film di Natale è decisa a regalare sogni e sorrisi a tutti i bambini. Non la solita favola, ma piuttosto una commedia che strizza l’occhio al cinecomic. Adatto ad un pubblico di bambini, anche se ormai è noto che, i film Disney, fanno bene anche ai più grandi.

Un Gatto a Parigi – Questo l’altro cartoon di questo Natale, film che lo scorso anno venne candidato all’Oscar come miglior film d’animazione. Diretto da Jean-Loup Felicioli e Alain Gagnol, che mescola stile grafico analogico, antinaturalistico e intrigante per un film da godersi dall’inizio alla fine. Ovviamente per piccini e non solo.

Un Natale Stupefacente – Irriverente e irregolare, il nuovo film Natalizio con Lillo e Greg, diretto da Volfango De Biasi, racconta di due zii che devono badare al nipote di 8 anni quando i suoi genitori vengono erroneamente arrestati per droga. Adatto per tutti, famiglie, grandi e piccini, ma soprattutto per chi ha voglia di aggiungere un pizzico di sane risate ad un sereno Natale.

film-natale-2014-gone-girl-big-hero-6-lo-hobbit

St. Vincent – Diretto da Theodore Melfi, il prezzo del biglietto è già ben investito dall’interpretazione del grande Bill Murray che interpreta un veterano rude, sarcastico e pieno di risentimenti che vede cambiare la propria vita con l’arrivo della nuova vicina di casa e il figlio di 12 anni che lo sceglierà come modello e amico. Nel cast anche Naomi Watts per una pellicola adatta a tutti.

film-natale-2014-gone-girl-big-hero-6-lo-hobbit

L’Amore Bugiardo (Gone Girl) – Il nuovo film di David Fincher, che porta sul grande schermo l’omonimo romanzo di Gillian Flynn, è un’elegante pellicola che, attraverso un incedere angoscioso e al tempo stesso ricco di ironia, porta a conclusioni sull’amore, sul genere umano e sulla coppia che sgomentano. In odore di Oscar, questo film è adatto a chi adora il thriller e ha voglia di riflettere e pensare.

Jimmy’s Hall – L’ultimo film di Ken Loach è perfetto per chi, anche a Natale, non dimentica l’impegno sociale, politico e i diritti dell’uomo. Il film racconta la vera storia di Jimmy Gralton, un ex combattente della Guerra Civile che torna in Irlanda dalla sua famiglia e si ritrova in prima linea per una nuova battaglia: difendere la sua sala da ballo dall’oscurantismo della ricca borghesia e della Chiesa.

#BESOCIAL