Benedict Cumberbatch: Doctor Strange sarà “meno arrogante” nel film

doctor-strange-benedict-cumberbatch-intervistaUna regola del gioco, quando si tratta di portare un fumetto sul grande schermo, è quella di adattare il materiale al mezzo con cui si racconterà la storia ovvero il cinema. È ovvio perciò che alcuni elementi subiscano delle modifiche e Doctor Strange non farà eccezione. Benedict Cumberbatch, che interpreterà lo Stregone Supremo nell’atteso film Marvel, ha infatti rivelato che uno dei tratti distintivi del protagonista, vale a dire l’arroganza, sarà attenuato nel cinecomic.

Parlando a Empire, l’attore ha dichiarato:

“Ad attrarmi in quanto attore sono stati la sceneggiatura, il regista, Kevin [Feige] e il dover rendere un personaggio scritto negli anni ’60 e ‘ 70 rilevante oggi. Renderlo un po’ meno arrogante. Arrogante, ma anche spiritoso.”

Cumberbatch ha anche spiegato come sia rimasto sbalordito dal trailer presentato al Comic-Con:

“Alcune parti mi hanno fatto pensare: ‘Wow, oddio. Faccio parte di tutto questo.’ Ti mostrano dei disegni per farti un’idea, ma realizzi veramente quello a cui stai partecipando solo alla fine del processo.”

doctor-strange-benedict-cumberbatch-intervista

Un ruolo, quello di Doctor Strange, che ha messo alla prova l’interprete inglese “psicologicamente e fisicamente”:

“Ne passa così tante psicologicamente e fisicamente e posso testimoniarlo come attore. Kevin Feige ha detto: ‘Non penso che abbiamo mai messo così alla prova un attore come stavolta.’ Ho risposto: ‘Indosserò il distintivo con orgoglio.'”

L’attore ha proseguito spiegando come si sia allenato ogni giorno per poter affrontare giornate di ripresa che toccavano le 15 ore. Ma, come lui stesso ammette, “senza sacrifici, non si ottiene nulla” e spera che la sua devozione trasparirà nel personaggio sul grande schermo.

Doctor Strange, diretto da Scott Derrickson, arriverà in Italia il 26 ottobre.

No Comments Yet

Comments are closed