Batman v Superman: dettagli su Wonder Woman, Batman e Lex Luthor

Batman v Superman news su Wonder Woman, Batman e Lex Luthor

La scorsa settimana abbiamo pubblicato diverse informazioni riguardo l’atteso Batman v Superman: Dawn of Justice (qui la notizia); oggi a giungere al nostro orecchio sono invece rumor, che JoBlo sostiene derivino da una fonte più che fidata, incentrati sul costume di Wonder Woman, su Batman e la Batcaverna e sulle motivazioni che spingono Lex Luthor nel film. Per il momento si tratta solo di rumor e gli spoiler presenti sulla trama sono molto limitati, ma, nel caso le voci si dimostrassero vere, sconsigliamo di proseguire nella lettura in caso non voleste anticiparvi nulla e di passare direttamente sull’ultima notizia a fondo pagina sulla presentazione della prima clip di Batman v Superman: Dawn of Justice, le cui riprese sono al momento in corso in Michigan.

IL COSTUME E LE ARMI DI WONDER WOMAN

Partendo con la protagonista femminile, Wonder Woman apparirà in vesti pressoché tradizionali, seppur in un’interpretazione più elegante: l’Amazzone indosserà una gonna di pelle blu, dei polsini corazzati in argento, che le copriranno il braccio fino alla spalla, una variante del classico top rosso e la tiara dorata, che probabilmente recherà l’iconica stella rossa. Il costume viene descritto come “pronto per la battaglia” e, a proposito di scontri, i rumor comprendono anche dettagli sull’armamento dell’eroina; anche in questo caso, le armi saranno le più tradizionali: la spada, la lancia, il lazo e lo scudo, quest’ultimo indossabile dietro la schiena, nello stile di Captain America. Il personaggio sarà introdotto negli abiti civili di Diana e avrà una discreta quantità di spazio sullo schermo, unendosi a Batman e Superman nello scontro finale contro un villain misterioso che lavora o è controllato da Lex Luthor. Sempre secondo la fonte, le origini di Wonder Woman rimarranno vaghe di proposito, ma la sua presenza servirà a mostrare come Superman non sia l’unico con dei superpoteri.

I MOTIVI DI LEX LUTHOR

Per quanto riguarda Lex Luthor, invece, sembra ormai confermato che il personaggio apparirà con dei lunghi capelli rossi, almeno a inizio film; la fonte rivela che il personaggio possiede un ego smisurato, come siamo abituati a conoscerlo, e crede di essere un dono di Dio al mondo, dimostrazione di tutto ciò che l’umanità ha di meglio da offrire. Alla base di ciò, Luthor non può tollerare la presenza di Superman, che, in quanto simile a una divinità, lo fa apparire meno perfetto; il villain cercherà dunque di rivoltare la gente contro Superman e riuscirà in parte nel suo intento: alcuni cittadini vedranno il kryptoniano come un salvatore, altri come “la minaccia più grande”.

BATCAVERNA E CONFLITTO TRA BATMAN E SUPERMAN

Concentrandoci sul co-protagonista della pellicola, Batman viene definito un “combattente del crimine veterano, disposto a tutto pur di portare a termine il lavoro”; questa visione della giustizia lo porrà in un conflitto iniziale con Superman, più propenso ad agire seguendo le regole. Notizie anche su Villa Wayne, che sarà presente nella pellicola, ma non verrà utilizzata da Bruce come abitazione principale; il miliardario preferisce passare le sue giornate in un cottage moderno sul lago, al di sotto del quale si cela una Batcaverna ultra tecnologica, contenente la Batmobile, il Batwing e i numerosi accessori del Cavaliere Oscuro.

(FINE ANTICIPAZIONI!)

Le informazioni si dimostreranno vere? È difficile pronosticare se la Warner Bros. rilascerà effettive dichiarazioni a riguardo ed è dunque probabile che dovremo aspettare le prime clip del film per avere un riscontro. Secondo le ultime voci, i fan potrebbero avere un primo assaggio di Batman v Superman: Dawn of Justice al Comic-Con di San Diego, che si terrà tra il 25 e il 27 luglio, ma il rumor è ben lontano dall’essere confermato.

Batman v Superman: Dawn of Justice è diretto da Zack Snyder ed è atteso per il 6 maggio 2016; il film vede nel cast Henry Cavill, Ben Affleck, Amy Adams, Diane Lane, Laurence Fishburne, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Jason Momoa, Holly Hunter, Callan Mulvey, Tao OkamotoRay Fisher.

Se il palinsesto diffusosi tempo fa si dimostrasse vero (potete dare un’occhiata qui), questo sarà solo il primo di una lunga serie di titoli DC Comics, tant’è che si parla già di un film in solitaria per Batman (qui l’articolo), in cui a Daniel Radcliffe piacerebbe interpretare Robin (qui l’intervista dell’attore britannico).