#BESOCIAL

A nove anni da Ingannevole è il cuore più di ogni cosa e a tredici da Scarlet Diva, Asia Argento è tornata dietro la macchina da presa per Incompresa. Il film, co-produzione italo-francese della Wildside di Lorenzo Mieli e Mario Gianani e della Paradis Films di Eric Heumann, sarà girato in circa sei settimane tra le città di Roma e Torino (è proprio qui che il padre Dario ha ambientato i titoli più celebri della sua filmografia) e annovera tra gli interpreti Charlotte Gainsbourg (Nymphomaniac, Melancholia, Antichrist) e Gabriel Garko (Una moglie bellissima, Senso ’45, Callas Forever). La storia, scritta dalla stessa Argento assieme alla scrittrice, giornalista e sceneggiatrice umbra Barbara Alberti (Io sono l’amore, Melissa P., Monella), sarà ambientata nel 1984 e vedrà i due attori nelle vesti di genitori di una bambina di 9 anni, interpretata dalla piccola Giulia Salerno (Ci vediamo domani, Un giorno perfetto, Tutta la vita davanti). Proprio i bambini, come ha tenuto a specificare l’attrice, regista e sceneggiatrice romana su Twitter, saranno i veri protagonisti di “Incompresa”. Al momento non sono stati rivelati ulteriori dettagli sul film, ma Asia Argento ha scelto Instagram e lo stesso social network “dei cinguettii” per aggiornare i suoi fans sullo stato della produzione.

 

#BESOCIAL