Asia Argento: da attrice a regista definitivamente

asia argento “Forse non mi è mai piaciuto recitare”. Asia Argento, alla soglia dei quaranta, scopre di non essere più interessata alla recitazione. Dunque è un addio, quello di Asia Argento nei confronti del cinema? Sì, ma solo come attrice, perché ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla regia. Figlia di suo papà, no? Il grande regista di horror Dario Argento, che nella sua carriera è stato anche attore ed ha diretto fra l’altro la stessa Asia.

I nuovi progetti da regista di Asia Argento comprendono “Incompresa” (di cui vi abbiamo parlato qui), proprio con questo progetto Asia avrebbe finalmente compreso che il ruolo dell’attrice non fa per lei: è stata un’esperienza che, probabilmente, non rifarebbe o al massimo lo rifarebbe ma per soldi, non per amore della recitazione.

asia argento

Il mancato amore verso la recitazione non è stato per Asia una rivelazione improvvisa, bensì il frutto di ragionamenti e di un percorso che nel tempo le ha fatto comprendere quale fosse la sua reale aspirazione. Non si tratta tuttavia di una scelta dettata esclusivamente da aspirazioni personali; Asia Argento ha osservato i mutamenti del cinema, nel corso degli anni, giungendo alla conclusione che sia diventato un mero consumismo scevro del senso di collettività e del senso comunitario che caratterizzava il cinema di Fellini e Pasolini, ad esempio. Per tutte queste ragioni Asia Argento avrebbe deciso di lasciare la sua carriera d’attrice.

Il destino di Asia Argento è dunque quello di raccogliere l’eredità del padre, anche se non si dedicherà all’horror, almeno per ora. Ma la storia si ripete: Asia Argento ha diretto in “Incompresa” la figlia, Anna Lou, che pur essendo ancora una bambina ha già una carriera avviata nel mondo del cinema (ha già lavorato con Ozpetek e Virzì). Esattamente come sua madre che iniziò a recitare a 9 anni. Sembra essere iniziata una vera tradizione generazionale cinematografica in casa Argento!

Rimaniamo in attesa delle news sui prossimi film diretti da Asia Argento, continuate a seguirci!

No Comments Yet

Comments are closed