jeff-bridges-kingsman-2Si preannuncia un cast stellare per Kingsman: The Golden Circle, sequel di Kingsman: Secret Service, film del 2014 diretto da Matthew Vaughn, e con Taron EgertonColin Firth Samuel L. Jackson. Per il secondo capitolo, con Vaughn confermato alla regia, dopo le conferme (e i relativi poster di presentazione dei personaggi) di Elton John e di Channing Tatum arriva un nuovo poster della 20th Century Fox che conferma le parole dell’attore Jeff Bridges che su Twitter aveva fatto intendere di essere nel cast del film. Il poster in questione rappresenta, come gli altri due, una scritta dorata su fondo bianco, con un oggetto – in questo caso, un bicchiere di whisky – appoggiato. La scritta recita:

“The only golden circle I want vexing me is the one my glass leaves behind on the table.”

Che tradotto: “L’unico cerchio dorato (in riferimento al titolo del film) che voglio che mi infastidisca è quello che il mio bicchiere lascia sul tavolo.” Il motto lascia già intravvedere che tipo di personaggio sarà quello di Jeff Bridges. L’attore, 66 anni, è noto soprattutto per le parti nei film dei fratelli Coen Il Grinta Il grande Lebowski, così come nel primo film di Iron Man.

L’uscita di Kingsman: The Golden Circle è prevista negli States per il 16 giugno 2017. Qualche notizia sulla trama è già nota;  il film riprenderà nel punto in cui il primo film è finito (evitiamo spoilers per chi dovesse essersi perso questo gioiellino del cinema d’azione); Eggsy (Egerton) e il suo supervisore Merlin dovranno contattare gli Statesman, la controparte statunitense della loro agenzia di servizi segreti. Il film sarà comunque girato a Londra.

Kingsman: Secret Service è stato una delle più grosse sorprese del 2015 al botteghino. Basti pensare che, partendo da un budget di 81 milioni di dollari, nei soli States è arrivato a incassare più di 128 milioni di dollari; in tutto il mondo è arrivato alla cifra di 414 milioni.

#BESOCIAL