Alan Ritchson parla di Teenage Mutant Ninja Turtles

Teenage Mutant Ninja TurtlesUscite negli USA con il titolo “Teenage Mutant Ninja Turtles” (letteralmente “Tartarughe Ninja Mutanti Adolescenti”), ma conosciute in Italia come “Tartarughe Ninja”, sono state le protagoniste di diversi cartoni animati. Dopo molti anni, ora è finalmente in lavorazione un film live, e c’è molta curiosità nel vedere come saranno Raffaello, Michelangelo, Donatello e Leonardo dal “vivo”.

Tra gli attori coinvolti nel progetto ci sarà Alan Ritchson, che interpreterà Raffaello. Intervistato da ‘The Back Lot’, ha dichiarato:
Raffaello è noto per essere la testa calda del gruppo. Ha un forte temperamento ed è veloce ad agire. Riflette meno sui sentimenti della gente, sulle emozioni e sulle conseguenze. E’ una cosa con la quale posso identificarmi. Penso a chi sia questo tipo, cerco di capire la back story, come si è formato il gruppo nel contesto della nostra storia e da dove proviene, i sentimenti di abbandono e tradimento. Tutti questi sentimenti molto umani fanno parte di questo mondo e credo che abbiamo fatto un bel lavoro nel crearne le basi.
Ho già interpretato un eroe dei fumetti
(Ritchson aveva recitato nel ruolo di Aquaman nella serie tv “Smallville”) quindi ho già esperienza nel portare in vita un personaggio così. E’ una sfida perché un fumetto attraversa decenni ed è stato scritto da un numero infinito di autori. Le fonti cambiano come pure l’identità di questi personaggi“.

Il reboot, prodotto da Michael Bay, arriverà nelle sale USA nel giugno 2014. Il film è diretto da Jonathan Liebesman (già regista di “La Furia dei Titani”), vede nel cast: Alan Ritchson, Pete Ploszek, Jeremy Howard, Noel Fisher, William Fichtner e Megan Fox.

No Comments Yet

Comments are closed