Jamie Foxx sarà Martin Luther King per Oliver Stone

Jamie Foxx

Con molta probabilità sarà Jamie Foxx (Sotto assedio – White House Down, Django Unchained, Collateral) a pronunciare al cinema I Have a Dream…, quello che è considerato tra i più celebri ed importanti discorsi della storia. L’attore, cantante e pianista statunitense dovrebbe infatti interpretare il Nobel per la Pace Martin Luther King (1929-1968) in un biopic diretto nientemeno che da Oliver Stone (Nato il quattro luglio, Wall Street, Platoon). Il film, scritto da Kario Salem (dopo anni di raccolta di testimonianze) e prodotto dalla DreamWorks SKG, che da tempo detiene i diritti della biografia del leader dei diritti civili, è il primo progetto che ottiene l’autorizzazione degli eredi di Martin Luther King (che avevano detto no a Paul Greengrass e Lee Daniels), i quali hanno ceduto allo studio cinematografico statunitense i diritti della proprietà intellettuale della biografia, incluso per l’appunto il discorso-simbolo della marcia per il lavoro e la libertà del 28 agosto 1963 sulla città di Washington che vide anche la stretta di mano tra il presidente John Fitzgerald Kennedy e i capi del movimento SCLC (Southern Christian Leadership Conference), organizzazione dei diritti civili famosa per il suo ruolo nel movimento afroamericano per i diritti civili.

Oliver Stone e Jamie Foxx hanno già collaborato insieme per Ogni maledetta domenica (1999) ed entrambi hanno esperienza in fatto di biopic. Oliver Stone, infatti, ha vinto il premio Oscar per Nato il quattro luglio (1989) e Jamie Foxx ha ottenuto l’ambita statuetta per la sua interpretazione del cantante Ray Charles in Ray (2004) di Taylor Hackford.

No Comments Yet

Comments are closed