Die Hard 6: il ritorno di Samuel L. Jackson come Zeus?

Bruce Willis in Die Hard
Bruce Willis in Die Hard

L’ultimo film della serie tutta azione e sparatorie, Die Hard un buongiorno per morire non ha entusiasmato (fermo restando l’ottimo incasso, circa 300 milioni di dollari in tutto il mondo), e allora la Fox, che detiene i diritti del franchise, stando ai rumors che arrivano da Hollywood avrebbe in serbo per i fan una sorpresa davvero clamorosa.

Stando a quanto dichiarato da un giornalista americano e prontamente rimbalzato su twitter, infatti la Fox avrebbe incontrato gli sceneggiatori per il prossimo Die Hard 6,  ed è emerso che il film deve prevedere la presenza oltre che ovviamente di Bruce Willis (per la sesta volta nei panni dello “sbirro” John Maclane) anche di Samuel L. Jackson (Zeus Carver) già visto in Die Hard – duri a morire, a parer mio uno dei film più riusciti della saga, dove affiancava lo stesso Maclane, suo malgrado, in una caccia all’uomo per tutta New York.

Willis e Jackson in una scena di "Die Hard- duri a morire"
Willis e Jackson in una scena di “Die Hard- duri a morire”

Conferme o smentite sulla presenza di Zeus, il commerciante di Harlem, da parte del diretto interessato non sono ancora arrivate, ma quel che appare certo è che l’idea di una nuova trilogia con Jay Courtney (figlio di Maclane e co-protagonista dell’ultimo capitolo) pare tramontata.

Se la notizia dovesse essere confermata non resta che aspettare anche la resurrezione del personaggio di Simon (Jeremy Irons) cosi da ricreare il cast del film del 1995 che incasso quasi 400 milioni in tutto il mondo.

A cura di Alex Olivero

No Comments Yet

Comments are closed