Bafta 2014: Gravity trionfa su tutti, ottimo La Grande Bellezza

Bafta 2014: Gravity trionfa su tutti, ottimo La Grande BellezzaLa lotta per gli Oscar, quest’anno, sembra farsi più serrata a ogni nuova notizia e ogni nuova premiazione precedente la più importante notte cinematografica dell’anno. Ciascuno dei titoli in lizza sta vincendo in una diversa nottata (fatevene un’idea seguendo la nostra Road to Oscar 2014), e sicuramente quella dei Bafta 2014 è una notte importante, perché scombina ulteriormente le carte in tavola. L’ipoteca di Gravity diventa pesante: candidato in moltissime categorie tecniche, non ha mancato di vincerle, centrandole quasi tutte. I titoli tecnici forse non valgono completamente a poter competere in assoluto come Miglior Film, ma l’auspicio di chi scrive è spudoratamente quello, si sa. Anche se la lotta con film del calibro di American Hustle e The Wolf of Wall Street è sempre più serrata, senza dimenticare 12 anni schiavo e il grande assente dei Bafta 2014, Dallas Buyers Club.

Ricordiamo che le nominations ai Bafta 2014 vedevano proprio il film di Alfonso Cuaron in testa nelle nominations, con la presenza in ben 11 categorie, mentre in 9 presenziava 12 Anni Schiavo e in altrettante American Hustle.

Splendido trionfo anche qui per Paolo Sorrentino con La Grande Bellezza, che allarga la mensola necessaria per conservare ed esporre i premi ricevuti: vince infatti come Miglior film non in lingua inglese.

Ma adesso andiamo a vedere quali sono stati i vincitori del premio britannico, mentre il countdown per la notte d’oro è sempre più corto!

 Miglior film
12 ANNI SCHIAVO

Miglior film britannico
GRAVITY

Miglior film non in lingua inglese
LA GRANDE BELLEZZA – THE GREAT BEAUTY Paolo Sorrentino, Nicola Giuliano, Francesca Cima

Miglior Documentario
THE ACT OF KILLING – Joshua Oppenheimer

Miglior film di animazione
FROZEN

Miglior regista
GRAVITY – Alfonso Cuarón

Migliore sceneggiatura originale
AMERICAN HUSTLE – Eric Warren Singer, David O. Russell

Miglior sceneggiatura non originale
PHILOMENA – Steve Coogan, Jeff Pope

Miglior attore protagonista
CHIWETEL EJIOFOR – 12 anni schiavo

Miglior attrice protagonista
CATE BLANCHETT – Blue Jasmine

Miglior attore non protagonista
BARKHAD ABDI – Captain Phillips

Miglior attrice non protagonista
JENNIFER LAWRENCE – American Hustle

Migliore colonna sonora
GRAVITY – Steven Price

Migliore fotografia
GRAVITY

Miglior montaggio
RUSH

Migliore scenografia
IL GRANDE GATSBY

Migliori costumi
IL GRANDE GATSBY

Miglior trucco e parrucco
AMERICAN HUSTLE

Miglior sonoro
GRAVITY

Migliori effetti speciali visivi
GRAVITY

Migliore corto animato britannico
SLEEPING WITH THE FISHES

Migliore corto britannico
ROOM 8

EE Rising Star Award (votata dal pubblico)
WILL POULTER

Vi ricordiamo che la serata degli Oscar 2014 si terrà nella notte tra il 2 e 3 Marzo (ora italiana) al Dolby Theatre di Los Angeles. Presieduta da Ellen DeGeneres, molti saranno i personaggi che, come ogni anno e ogni premiazione Oscar, si avvicenderanno sul palco. Sarà sicuramente uno spettacolo emozionante e divertente, in perfetto stile Oscar.

No Comments Yet

Comments are closed