Ha perso ben 6kg da quando gli è stato diagnosticato il diabete di tipo 2: Tom Hanks a distanza di 6 mesi sta di nuovo in ottima forma, ma è tutto merito della dieta e dell’ispirazione di sua moglie Rita Wilson.

«Il dottore mi ha detto “Sai quei livelli elevati di zucchero nel sangue che hai dall’età 36 Anni? Bene, adesso sei stato promosso. Hai il diabete di tipo 2», insomma, se l’è vista davvero brutta Tom Hanks, reduce della notte degli Oscar, cui ha portato Captain Phillips (ne è stato protagonista), ma dopo una dieta ferrea (cui non riusciva a seguire) ora è in splendida forma: tutto merito del dottore?

Se Tom Hanks durante l’intervista ci scherzava su, probabilmente la situazione è stata vista dal punto di vista peggiore da sua moglie Rita Wilson che, per l’appunto ha reagito con l’esatto opposto del marito, non può ingrassare e dimagrire a schiocco di dita! E’ stato proprio questo l’emblematico caso di Cast Away, dove perse 30 chili per interpretare un naufrago che fosse credibile. Così l’attore si è dovuto piegare alle suppliche della consorte e alle raccomandazioni del dottore che l’hanno permesso di tornare in forma, riportandolo quasi a 30 anni fa. 


«Quando ti trovano il diabete di tipo 2, non puoi più permetterti di sbagliare è stato proprio così che la signora Wilson ha preso le redini in mano e cercato di dare forza al marito con cui è spostata da ben 30 anni. Mangiare sano ed equilibrato, eliminare i grassi e gli eccessi, solo così si possono perdere 6 kg, dimagrire e finalmente stare bene.

#BESOCIAL