Richard Gere è diventato un barbone?

Richard Gere è diventato un barbone?Cos’è successo a Richard Gere? Si tratta veramente di lui? Pare proprio di sì, è stato avvistato in questi giorni aggirarsi in quello stato per le vie di Los Angeles.

Richard Gere barbone? Da sex symbol a clochard, nell’aspetto intendiamo, non pensiamo certamente che si sia trasferito sotto un ponte. Le persone che lo hanno incontrato per strada faticavano a riconoscerlo sotto quella barba incolta e quei lunghi capelli disordinati, occhialetti scuri, con quella sciarpa mezza rossa e mezza maculata e l’improbabile completo (oltre a qualche chilo in più).

Il settantaduenne Richard Gere è passato da “American Gigolo” ad American Barbon nel giro di pochissimo, è stata fra l’altro “Novella 2000” a scovarlo per strada gironzolando con quest’aspetto arruffato, scarmigliato in questo suo nuovo look che sottolinea un cambio radicale che si è innestato nell’attore.

Novella 2000 è riuscita a raggiungere l’entourage di Gere e a strappare qualche dettaglio in più ossia che il taglio di capelli, o meglio l’acconciatura da chioma al vento, è per motivi di copione.

Dunque la storia del divorzio Richard Gere e Carey Lowell gli ha dato alla testa? No. Come già svelato da Novella2000 e come avevamo già intuito è tutta una questione di copione. Ok ma questo ci accende un altro bel po’ di curiosità circa questo film.

Un Richard Gere barbone che incontra una Julia Robert ricca sfondata in un remake di Pretty Woman ventitrè anni dopo?Ve lo immaginate? Sarebbe da non perdere!

No Comments Yet

Comments are closed