#BESOCIAL
paul walker

paul walkerIl compianto attore di Fast and Furious, Paul Walker, continua a far notizia non solo a causa del tragico incidente, di cui è stato vittima, ma anche delle voci che si stanno diffondendo attorno a lui post mortem. Amici vicini allo scomparso attore hanno riferito che Paul sarebbe stato fermamente deciso a lasciare il mondo del cinema dopo Fast and Furious 7. A motivare la scelta di Paul ci sarebbe stato il rapporto con la figlia Meadow, da cui è stato separato per 14 anni durante i quali la figlia avrebbe vissuto con la madre e le zie alle Hawaii a seguito del divorzio della coppia.

Gli amici di Paul Walker, Ronn Shikari e Vince Krause,  hanno dichiarato al Daily Mail di essere a conoscenza delle intenzioni di Paul Walker di lasciare il cinema per dedicare tutto il tempo alla figlia e ne hanno dato un’immagine molto diversa da quella cinematografica, descrivendolo un uomo semplice e amante della quotidianità non delle grandi imprese e dal brivido del rischio.

Queste affermazioni non sono del tutto casuali perché si è sollevato un polverone attorno all‘incidente di Paul Walker: alcune fonti hanno rivelato che lui stesso, sarebbe stato la causa dell’incidente guidando follemente la macchina che si è schiantata (ma in realtà la guidava un suo amico, o almeno così pare) ed in secondo luogo l’incidente sarebbe stato troppo spettacolarizzato con eccessiva diffusione di foto e filmati che riprendono l’incidente nel dettaglio.

Non sono state rilasciate dichiarazioni da Meadow, che ha lasciato un commovente messaggio d’addio per il padre, su Facebook, e che fra l’altro potrebbe non esser proprio a conoscenza del desiderio di suo padre Paul di lasciare le scene per dedicarsi a lei. Sempre secondo i suoi amici, Paul ormai quarantenne avrebbe meditato a lungo sulla carriera e sullo spazio dedicato nella sua vita alla famiglia rimpiangendo di non esser stato più vicino alla figlia.

Non sapremo mai quali fossero le reali intenzioni di Paul Walker ma rimane purtroppo il dolore di una figlia che merita il rispetto di amici, parenti e stampa.

#BESOCIAL