Morgan: «Amadeus? Non capisce nulla di musica»

Morgan non la manda di certo a dire. Questo lo sappiamo molto bene. Dopo gli sms scambiati con Giorgia Meloni è il turno di Amadeus. Secondo il cantante il conduttore non avrebbe le giuste competenze per dirigere Sanremo.

“Ora voglio tornare a pubblicare canzoni in modo canonico, utilizzando i canali discografici, nonostante i discografici siano quanto di più lontano dall’essenza della musica. Così come Amadeus. Il pubblico deve sapere che sotto quello che viene proposto c’è un universo meraviglioso, soffocato dalla staticità e dall’ignoranza di chi gestisce il mercato”, ha affermato.

Quando gli è stato fatto notare che proprio il conduttore di origini emiliane lo ha fortemente voluto sul palco dell’Ariston, il musicista 49enne ha risposto: “Mi aveva voluto nel suo programma Ama Sanremo, dove selezionava le giovani proposte perché sa che sono bravo a farlo. Poi ha dimenticato il rispetto per la persona e ha fatto gli interessi dei discografici. Ho accettato di cantare con Bugo per combattere un sistema negativo dall’interno. Detto questo, ci vorrebbe un titolo di studio per essere direttori artistici del Festival, Amadeus non lo ha eppure lo fa da quattro anni: neppure a Baudo era successo, e dire che lui sa suonare il piano, scrive canzoni…”.

Marco, questo il suo vero nome, ha poi ammesso che oggi è molto difficile fare il suo lavoro.

“Nell’Italia di oggi è impossibile. Ma credo che questa incapacità di valorizzare esseri umani che creano nutrimento collettivo sia uno dei problemi più gravi dell’Italia. Perché mi invitano sempre? Do fastidio ma servo, ecco perché mi invitano dappertutto”, ha concluso.

Link