Meryl Streep appoggia Hillary Clinton

Meryl Streep appoggia Hillary Clinton

Meryl Streep ieri ha partecipato alla Democratic National Convention, prendendo così parte alla nomination di Hillary Clinton per il ruolo presidenziale.

Cosa è necessario per essere la prima donna qualcosa?”, ha detto la Streep dal palco, “Ci vogliono la grinta e la grazia.”

L’attrice nel suo discorso in appoggio a Hillary Clinton ha citato altri nomi femminili esemplari, come Sandra Day O’Connor (prima donna giudice della Corte Suprema) e Geraldine Ferrero (prima donna ed unica italoamericana candidata alla Vicepresidenza degli Stati Uniti).

Queste donne hanno qualcosa in comune: la capacità della mente, la pienezza del cuore ed una passione ardente per la loro causa”, ha aggiunto Meryl Streep. “Voi della platea avete fatto la storia, e la storia verrà portata avanti ancora una volta nel mese di novembre, perché Hillary Clinton sarà il nostro primo presidente donna. Lei sarà il primo, ma non sarà l’ultimo”.

Meryl Streep ha più volte parlato apertamente di politica, ma raramente ha fatto apparizioni nella campagna; è fuori da ogni dubbio però che il suo personaggio sia molto seguito ed amato in America, ed è quindi molto probabile che la sua influenza si farà sentire.