L’Oscar Paolo Sorrentino litiga con Le Iene

La scorsa puntata de Le Iene è stata davvero irriverente, uno scherzo fatto a Paolo Sorrentino, reduce d’Oscar per La Grande Bellezza però ha fatto parlare molto più del dovuto, stiamo parlando del servizio fatto da Pio e Amedeo, duo de Le Iene che presto vedremo anche al cinema con Amici Come Noi.

Perché Le Iene hanno fatto arrabbiare Sorrentino?

Ve lo ricordate lo scherzo? Dopo qualche minuto cui Sorrentino ha ritirato l’Oscar, Pio e Amedeo gli avevano detto che Leonardo DiCaprio voleva avere un incontro per parlare di un prossimo film insieme. Però in realtà se dal video andato in onda da Le Iene, la reazione di Sorrentino è stata (surreale) disinteressata, in una recente intervista radiofonica a La Zanzara, Pio e Amedeo hanno raccontato la verità: è successo tutt’altro.

«Ci sono delle parti dello scherzo a Sorrentino che non abbiamo mandato in onda – hanno confessato i due – Prima ci ha insultato pesantemente dicendoci “v*ffanculo, siete due m*rde”. Poi ci ha chiesto quanti anni abbiamo, noi abbiamo risposto che ne abbiamo 30 e lui: “non siete molto intelligenti se volete fare questo mestiere, vi siete messi contro di me…”»«Ci ha anche detto per due volte che siamo dei fascisti – hanno continuato – “Fascisti, fascisti”. Boh, forse perché eravamo vestiti di nero».

No Comments Yet

Comments are closed