michelle_pfeifferMichelle Pfeiffer nota attrice di successo che conosciamo bene dopo innumerevoli film decide durante un’intervista di parlare di una realtà che noi tutti conosciamo ma sotto valutiamo perchè in teoria non ci colpisce direttamente, non ci siamo mai venuti a contatto ma in realtà è un fatto di cui molte persone sono succubi e magari le conosciamo, senza che noi ce ne si renda conto.

Michelle Pfeiffer faceva parte di una setta. Lo ha rivelato al Sunday Telegraph. Il fatto sarebbe accaduto circa trentacinque anni fa quando l’attrice aveva vent’anni, non si tratta di una congrega religiosa, di un gruppo di fanatici che adorano qualche sconosciuta divinità ma di una coppia a dir poco “salutista” che avrebbe carpito Michelle con le sue teorie di Breatharian, esatto, non vegetariani, non vegani, non fruttariani ma respiariani. Il loro motto? Non ti serve mangiare e bere puoi vivere di sola aria. E Michelle? Ci è cascata ed ha messo di mangiare e bere (allungandogli anche un po’ di soldi a questi loschi figuri che fra l’altro si presentavano come personal trainer).

Orsù non stupitevi ci sono persone che nel 2013 consultano ancora maghi e cartomanti e fanno le cose più strane certamente spinti dalla disperazione molte volte.

Fu suo marito Peter Horton a strapparla dalle grinfie dei due bizzarri salutisti. Meno male.
Oggi Michelle si dichiara in salute e vegetariana e ha parlato dell’esperienza (fra l’altro durante le interviste per la promozione del film Cose nostre – Malavita con Robert De Niro) per smuovere le persone che cadono nella trappola delle sette dimostrando che chiunque può esserne vittima.
Brava Michelle.

#BESOCIAL