#BESOCIAL

jean-Claude-van-Damme-balla-Conan-OBrienCosa non si fa per promuovere un film.

Lo sanno bene gli attori di Hollywood disposti a tutto pur di attirare l’attenzione del pubblico sulle loro ultime fatiche cinematografiche.

L’ultimo a immolarsi sull’altare dell’autopromozione,  è stato Jean-Claude Van Damme, attore belga adottato dal cinema americano nonché campione di arti marziali. Proprio grazie alla sua prestanza fisica, Van Damme è riuscito a ritagliarsi un posto come action hero nel sovraffollato panorama anni ’80 e ancora oggi, alla veneranda età di 55 anni, si cimenta in scene d’azione che farebbero impallidire colleghi più giovani.

Qualche giorno fa, l’attore è stato ospite del Late Night Show condotto da Conan O’Brien allo scopo di promuovere il suo prossimo film, intitolato “Pound of Flesh” (potete ammirare il poster della pellicola in alto a sinistra), che uscirà negli Stati Uniti questa settimana e che tradotto letteralmente significa ‘libbra di carne’. Deacon, interpretato da Van Damme, vuole donare un rene alla nipotina, ma il cattivo di turno glielo ruba per rivenderlo e comincia la mattanza…

Durante l’intervista, il presentatore rievoca una delle scene più divertenti (e assurde, riguardandola a distanza di tempo…) di uno dei film che resero Van Damme una stella di Hollywood, ovvero “Kickboxer – Il Nuovo Guerriero”, uscito nel lontano 1989, del quale potremmo presto vedere un remake. Nella scena in questione, l’attore si cimenta in un simpatico ballo che, inevitabilmente, finisce in rissa.

A questo punto, Conan O’Brien, chiede al suo ospite se sarebbe in grado di riproporre la coreografia appena mostrata e il nostro Jean-Claude, indomito dinnanzi al pericolo, regala al pubblico dello show un assaggio del suo repertorio di passi di danza. Tra i numerosi talenti del nostro muscoloso eroe, infatti, non bisogna dimenticare quello di sapersi muovere appreso grazie a 5 anni di danza classica.

A qualcosa gli sarà pur servito, giudicate con i vostri occhi…

#BESOCIAL