Francesco Sarcina: “Il cinema mi ispira, devo Pagine a Ben Stiller”

L’arte è nell’aria figli miei, basta solo saperla cogliere, c’è chi prende ispirazione meditando, chi guadando semplicemente alla finestra, oppure chi come Francesco Sarcina in poltrona al cinema guardando I Sogni segreti di Walter Mitty, ovvero l’ultimo successo del regista ed attore Ben Stiller!

Una vibrante intesa quella che unisce il film prodotto qualche mese fa Ben Stiller (il quale ha riscosso un enorme successo anche qui in Italia) e la canzone che avrebbe dovuto portare a Sanremo, ma che poi Francesco Sarcina ex. voce delle Vibrazioni, ha pensato bene di tenerla in serbo per un dato momento, quale? Quello dell’uscita del DVD e BluRay I Sogni Segreti di Walter Mitty!

Stiamo parlando della canzone Pagine, che lo stesso Sarcina spiega: “parla delle stagioni della vita, delle emozioni che variano, dei sogni che si tramutano in realtà e della realtà che spesso ti porta ad un risveglio brusco… ma pur sempre ad un risveglio.” Ma in che modo questo strepitoso film lo ha ispirato? “è un film stupendo che punta a valorizzare la specialità che ogni singola vita ha… sempre che sia vissuta intensamente a prescindere dal ruolo sociale che si ricopre. Tra le scene più belle del film, c’è questa che il protagonista che andava sullo skate in Islanda: ho provato pace e libertà nel vedere quella scena. Se per esempio domani avessi l’occasione d’incontrarlo vorrei tanto sapere se lo skate è da sempre stata la sua passione o se ha imparato ad usarlo proprio per il film… in entrambi i casi, massima stima. I Sogni Segreti di Walter Mitty rispecchia un po’ la nascita di ogni canzone, si prende spunto dalla realtà ma la magia del sogno è quello che io chiamo il tocco vincente.”