Daniel Radcliffe ricorda Alan Rickman

Daniel Radcliffe ricorda Alan Rickman

Tutto il mondo del cinema si sta stringendo per la perdita di Alan Rickman. Tra questi, anche Daniel Radcliffe, interprete di Harry Potter nell’omonima saga. Lo fa attraverso il proprio profilo personale di Google+, con un toccante post.

b0d7d4996a0a7a1fafa31936c838a9b2Alan Rickman è senza dubbio uno dei più grandi attori con cui possa mai aver lavorato. È anche una delle persone più leali e di supporto che abbia mai incontrato, nel mondo del cinema. Era così incoraggiante con me, sia sul set e negli anni post-Potter. Sono piuttosto sicuro che sia venuto e abbia visto tutto quello che ho fatto sul palco, sia a Londra che a New York. Non era obbligato. Conosco persone che gli sono state amiche per molto più tempo di me, e tutti dicono «Se chiami Alan, non importa in quale parte del mondo si trova e quanto occupato possa essere con quello che sta facendo, lui arriva da te in un giorno».
Le persone si creano percezioni degli attori in base alle parti in cui hanno recitato, per cui potrebbe essere soprendente per alcuni rendersi conto che a dispetto delle parti particolarmente severe (o addirittura spaventose), Alan fosse estremamente gentile, generoso, autoironico e divertente. E certe cose diventavano ancora più divertenti,con il suo inconfondibile contrabbasso.
Come attore è stato uno dei primi degli adulti su Potter a trattarmi come un pari, piuttosto che un bambino. Lavorare con lui in età così formativa era incredibilmente importante, e serberò tutto quello che mi ha insegnato per il resto della mia vita e carriera. Set cinematografici e palcoscenici teatrali sono tutti di gran lunga più poveri per la perdita di questo grande attore e uomo.

Commenti

Non puoi lasciare commenti.