Colton Haynes fa coming out: “sono gay e stanco di recitare 24 ore su 24”

colton-Haynes-coming-outPer chi non mastica molto le serie tv ricorderà Colton Haynes per i film action come San Andreas ed il primo Transformers (Michael Bay – 2007). Finisce oggi sulle pagine di cronaca rosa, perché ha avuto il coraggio di fare coming out.

Sono stati tre mesi lunghi e difficili, fatti di ricoveri in ospedale e pressioni psicologiche, fino alla liberazione di qualche ora fa: l’attore statunitense famoso per il suo ruolo nella serie tv Teen Wolf, è stato intervistato da Enternainment Weekly, e tramite lo stesso ha deciso di accreditare i rumors che da molto aleggiano sulla sua persona: l’attore ha fatto coming out.

Avrei dovuto dire qualcosa o rilasciare una dichiarazione, ma non ero pronto. Sentivo che non dovevo niente a nessuno. Penso che ognuno debba prendere una simile decisione quando si sente pronto, e io ancora non lo ero… La gente si aspetta che tu sia l’immagine GQ che trovi in edicola, ma non si rende conto cosa voglia dire recitare 24 ore al giorno. Andavo a casa e continuavo a recitare. Le persone che giudicano chi è gay o diverso non si rendono conto di quanto recitare 24 ore al giorno sia la cosa più faticosa del mondo.

I nostri complimenti a Colton Haynes per il coraggio dimostrato!