Christian De Sica contro gli Influencer: “Siete dei Cafoni”

È il caso di dirlo “ai miei tempi non era così”. Instagram è lo specchio della società, un libro aperto sulla narrazione visuale delle nostre giornate, ed è popolato da Influencer di ogni tipo che ostentano il loro potere (virtuale/mediatico) come più si può. Christian De Sica non ha retto ed ha pubblicato una storia-sfogo, proprio contro questa nuova categoria.

E tra storie e post a tema marittimo, ristoranti e pietanze instagrammabili, bikini con relativi lati A e B messi in risalto e fotoritoccati quando serve, ovviamente ville, barche di lusso o privé discotecari immancabili per i cosiddetti anche Agosto sta giungendo al termine. Ed è così che Christian De Sica non ha retto.

Christian De Sica si sfoga: “Possibile essere diventati così cafoni?”

Così proprio su Instagram si affida ad una storia per uno sfogo estivo: “Ma le persone non si so rotte le palle di condividere quello che mangiano e ballano abbracciati e poi si odiano” scrive, e poi ancora: “Le panoramiche nelle discoteche tutte uguali, i tuffi dai motoscafi di lusso comprati facendo i buffi. E basta. Ma possibile essere diventati così cafoni?”. Caro De Sica hai ragione e hai riassunto tutto in poche e semplici parole. A noi viene in mente un suggerimento per un prossimo film cafonal-narrativo, perché non intitolarlo: “Vacanze su… Instagram”?, siamo certi che la rete di spunti te ne suggerirebbe fin troppi…!

Link