Un-Natale-stupefacente-recensione-lillo-e-greg-cinepanettoneSiamo ormai alla vigilia di Natale, giorno dell’anno in cui le famiglie si riuniscono da tradizione per passare una giornata assieme, se fortunati in allegria. Di famiglie sconclusionate ce ne sono ovunque e in realtà ognuna ha le proprie bizzarrie, ma di certo quella portata sullo schermo quest’anno dalla Filmauro in Un Natale stupefacente è una delle più sconclusionate.

Nel film diretto da Volfango De Biasi, il duo comico formato da Lillo & Greg interpreta la coppia di zii del piccolo Matteo, interpretato da Niccolò Calvagna, costretta a prendersi cura del nipote durante le feste natalizie a causa dell’erroneo arresto dei genitori del piccolo. In tutto ciò, Lillo cercherà di riconquistare il cuore della moglie Marisa (Paola Minaccioni), mentre l’eterno scapolo Greg dovrà fare i conti con l’amore una volta incontrata Genny, interpretata da Ambra Angiolini.

Quello che è stato definito dai produttori come il nuovo cinepanettone sta già divertendo il pubblico italiano, piazzandosi già nella Top 5 degli incassi del week-end. Noi abbiamo avuto l’occasione di incontrare il regista, il cast e i produttori del film e vi proponiamo qui una serie di video che ci permettono di capire cosa rappresenta questo titolo per la commedia natalizia, il rapporto degli attori con tale genere e molto altro.

Un Natale stupefacente è uscito nei cinema il 18 dicembre. Diretto da Volfango De Biasi, il film vede protagonisti Lillo & Greg, Ambra Angiolini, Paola Minaccioni, Paolo Calabresi, Niccolò Calvagna, Francesco Montanari e Riccardo De Filippis. La sceneggiatura è scritta dallo stesso regista assieme ad Alessandro Bencivenni, Gabriele Pignotta e Domenico Saverni.

Per vedere i video in qualità migliore, consigliamo di attivare l’opzione HD.

  • Dopo la presentazione dell’intero cast, Aurelio De Laurentiis definisce questo cinepanettone come un rinnovamento del genere grazie alla collaborazione intrapresa con Lillo & Greg.

  • Ambra Angiolini discute della sua parabola crescente nel cinema comico e dell’elegante grugnito presente nel film; Lillo analizza l’apporto suo e di Greg alla sceneggiatura; Niccolò Calvagna spiega come è stato lavorare con i due comici e Riccardo De Filippis parla del suo lavoro con Francesco Montanari per rappresentare l’ambigua coppia di assistenti sociali in modo credibile.

  • Greg sul recitare in un film comico, non sempre divertente quanto lo è guardarlo da spettatore.

  • Paolo Calbresi confessa di aver sempre desiderato partecipare a un film di Natale, nonostante sia amareggiato di non averlo girato in una meta esotica come i Caraibi.

  • Il regista Volfango De Biasi spiega la sua tendenza a una comicità di situazioni, piuttosto che di gag piatte, e la decisione di abbandonare la struttura episodica per dedicarsi invece a una storia unica che coinvolgesse lo spettatore.

  • Volfango De Biasi e il cast discutono della possibilità di portare il cinepanettone oltre i confini italiani, soprattutto per via delle analogie con il cinema francese e in particolare il richiamo a Paulette di Jérôme Enrico.

  • Greg elogia le interpretazioni dei propri colleghi e la loro capacità di rendere credibili personaggi a volte surreali.

  • Ambra Angiolini e Paola Minaccioni parlano di Genny e Marisa, le due donne protagoniste di Un Natale stupefacente, chiudendo così la conferenza stampa del film.

#BESOCIAL