#BESOCIAL
Un Milione di Modi per Morire nel West

Un Milione di Modi per Morire nel WestGiusto ieri, Seth MacFarlane ci aveva permesso di pubblicare una cascata di immagini, con i character poster presentati via Twitter. Oggi Un Milione di Modi per Morire nel West ci fa intuire molto bene la verve del film, grazie al primo trailer originale. Trailer che è, peraltro, vietato ai minori. come mai? Beh… A causa di una sequenza di fantasiose morti, degne della mente del creatore dei Griffin e di American Dad!

Albert è un pecoraro codardo che perde la sua amata fidanzata, dopo essersi ritirato a un duello, in favore di un belloccio raffinato. Presto incontra un’altra donna, un nuovo membro della comunità della cittadina, e grazie a lei scopre il proprio coraggio. Il contadino una volta vigliacco dovrà ben presto mettere alla propria la nuova versione di sé, quando in città arriva il marito della donna, un temuto fuorilegge.

Charlize Theron, accanto a Seth MacFarlane, non smentisce la propria sensualità, e si mette in gioco in un film irriverente e lontano dai canoni che l’hanno portata a ricevere premi e riconoscimenti di livello. L’istrionico Neil Patrick Harris mantiene lo stampo del personaggio si successo con le donne, rubando a MacFarlane la bella Amanda Seyfried, ormai perfettamente sulla cresta dell’onda, e in costante crescita professionale. Liam Neeson sbatte la porta come ogni perfetto villain dovrebbe fare, ma da un attore come lui non ci si potrebbe aspettare niente di diverso.

Ilarità, ma soprattutto sarcasmo e ironia. Ecco che cosa ci aspettiamo da Un Milione di Modi per Morire nel West, sulla scia dell’irriverente ed esilarante Ted, ma con una nuova verve di stampo MacFarlane.

#BESOCIAL