Ridendo e Scherzando: omaggio ad Ettore Scola, al cinema l’1 e il 2 Febbraio

ridendo-e-scherzando-trailer 1

A distanza di poco meno di due settimane dalla scomparsa di Ettore  Scola, esce nei cinema il documentario girato dalle figlie del regista Paola e Silvia, “Ridendo e Scherzando”.

Presentato in anteprima all’ultima Festa del Cinema di Roma, il film sarà disponibile solo per due giorni, l’1 e il 2 Febbraio.

Paola e Silvia Scola hanno raccolto, nel corso degli anni, interviste, riprese dai backstage, spezzoni dai film del padre, filmati di famiglia e hanno deciso di utilizzare quel prezioso materiale per creare un documentario dedicato alla sua vita d’artista e di uomo.

Per ripercorrere un’esistenza fatta di successi e ricerca ma anche di tante insicurezze e paure, le figlie del regista hanno scelto Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif.

Ne è nata un’intervista fatta di battute e humor, d’introspezione e cordialità.

Un viaggio senza remore per una strada tortuosa lungo la quale, alle immagini in bianco e nero di Sofia Loren e Marcello Mastroianni, del regista stesso intento a dare indicazioni e della sua vita privata, si alternano le fasi dello scambio tra i due interlocutori, ripreso dall’occhio attento di Paola e Silvia Scola.

Guidate dai ricordi e dalle parole del padre, le due sorelle hanno deciso di rendere omaggio ad un artista che loro hanno potuto conoscere come nessun’altro.

“Ridendo e Scherzando” è un tributo ad un genitore scomparso ma soprattutto ad un intellettuale che non ha mai smesso di mettersi in gioco, che non ha mai sentito di essere arrivato, anche all’età di 84 anni.

Ettore Scola, un Maestro nella sua arte e un Signore nella vita.

Di seguito potete vedere un estratto del documentario.

  

Link