Regression: trailer italiano

Alejandro Amenàbar torna al cinema con “Regression”, a sei anni di distanza da “Agora”, vincitore di sette Premi Goya.

La storia si svolge nei primi anni ’90, in una cittadina del Minnesota, uno di quei posti nel quale tutti si conoscono e gli estranei vengono guardati con sospetto.

Una ragazza di nome Angela accusa il padre, John Gray, di aver abusato di lei e l’uomo, invece di proclamare strenuamente la sua innocenza, ammette di aver commesso il crimine senza però averne memoria.

Ad occuparsi del caso è il detective Bruce Kenner che cerca di capire cosa si nasconda dietro la confessione dell’uomo, aiutato dallo psicologo Kenneth Raines, che sottopone Gray a lunghe sedute d’ipnosi regressiva.

Kenner cerca la verità attraverso le parole e le lacrime della giovane Angela che vanno a confondersi con i discorsi, apparentemente sconnessi, di Gray.

Quello che il detective scoprirà, andrà ben oltre ogni sua supposizione e metterà in pericolo la sua stessa vita.

Il film, presentato in anteprima al San Sebastian International Film Festival 2015, pare aver suscitato un generale disappunto da parte di pubblico e critica.

“Regression” (QUI la recensione in anteprima) uscirà nelle nostre sale Giovedì 3 Dicembre, distribuito da Lucky Red.

Del cast della pellicola fanno parte Emma Watson (Angela), Ethan Hawke (Bruce Kenner), David Thewlis (Kenneth Raines) e David Dencik (John Gray).

Di seguito potete vedere il trailer italiano del film.

#BESOCIAL