SHARE

Dopo il successo di critica di  In grazia di Dio, Edoardo Winspeare torna al cinema con il nuovo lavoro, La vita in comune. Verrò presentato domani, in concorso alla categoria Orizzonti della 74esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Una storia poetica e fiabesca che si svolge nel Comune immaginario di Disperata, un piccolo paese del sud Italia dimenticato da Dio, dove il malinconico sindaco Filippo Pisanelli si sente terribilmente inadeguato al proprio compito. Solo l’amore per la poesia e la passione per le sue lezioni di letteratura ai detenuti gli fanno intravedere un po’ di luce nella depressione generale. In carcere conosce Pati, un criminale di basso calibro del suo stesso paese, che con il fratello Angiolino sognava di diventare boss del Capo di Leuca…

‘La vita in comune’ di Edoardo Winspeare – trailer – dal 2 settembre al cinema

SHARE