Capitan Harlock 3D, ecco il trailer italiano

Capitan Harlock 3D, ecco il trailer italiano

Leiji Matsumoto ha fatto di Capitan Harlock 3D un prodotto spettacolare. Un culto per chi lo ha visto trasmesso in tv alla fine degli anni ’70, quarantadue episodi di fantascienza totalmente diversa da quella alla quale si era abituati fino ad allora. Adesso, ci ritroviamo bambini cresciuti, frementi nel momenti in cui il video del trailer di Capitan Harlock 3D si carica. Osserviamo la barra di YouTube e tremiamo sulla sedia… con tutta la ragione per farlo.

 

Il piccolo riquadro del monitor del computer sembra stare stretto ai dettagli di grafica che possiamo cogliere da questi pochi momenti rubati. Il progetto tecnico sembra mostrarsi più che degno di nota, e l’intermezzo dei telegrafici ed entusiastici commenti di James Cameron (che, quanto a computer grafica, non è certamente il primo regista che passa, ancor meno dopo lo spettacolare avatar) non fa che accrescere le aspettative.

Nel 2977 l’universo è popolato da 500 miliardi di esseri umani, discendenti da coloro che vennero esiliati dalla Terra. Il pianeta Terra, che tutti considerano “la casa”, ora è controllato dalla Coalizione Gaia, un’entità sovranazionale decadente e corrotta che governa dittatorialmente tutto il genere umano. L’incrociatore Arcadia, comandato da Capitan Harlock è ormai diventato l’ultima speranza di liberare l’umanità dal giogo di Gaia, ecco perché dalla Coalizione parte il progetto di infiltrarsi nell’astronave e assassinare Harlock.

Capitan Harlock 3D porta sul grande schermo un personaggio che, quando prese vita su carta, era già vissuto sulle pagine di altre produzioni di Matsumoto, che ha creato un intero universo di avventure e personaggi, in quell’ambientazione futuristica tanto cara agli appassionati – e che ha tutti i numeri per essere amata anche da chi la scoprirà nel buio della sala cinematografica.

Capitan Harlock 3D, ecco il trailer italiano

Con la distribuzione di Luck Red, a cui dobbiamo anche il trailer che abbiamo appena visto, si porterà nelle sale quello che è un prodotto particolare: l’ambizioso e costosissimo (si parla di un budget di circa 30 milioni di dollari) lungometraggio della Toei Animation è previsto in uscita nel Paese del Sol Levante per l’autunno, mentre in Italia inaugurerà l’anno nuovo proprio l’1 Gennaio 2014.

No Comments Yet

Comments are closed