The Quiet Ones, trailer ufficiale dell’horror con Sam Claflin

Sam-Claflin-in-The-Quiet-Ones-horror-paranormaleDalla mente del regista John Pogue, autore di “U.S. Marshals – Caccia senza tregua” (1998), “The Skulls – I Teschi” (2000) e “Nave fantasma” (2002), è in arrivo nelle sale americane “The Quiet Ones“, horror paranormale basato su eventi realmente accaduti con protagonisti gli attori Jared Harris (Sherlock Holmes – Gioco di ombre) e Sam Claflin (Hunger Games – La ragazza di fuoco). La storia è quella di un professore (Harris) dai metodi di insegnamento decisamente al di fuori dell’ordinario, che chiede ai suoi studenti di effettuare un esperimento scientifico mai provato prima, nello specifico creare un poltergeist attraverso l’energia umana negativa. Difatti, secondo l’illustre docente, sembrerebbe esistere all’interno della meravigliosa macchina umana chiamata cervello, una remota zona d’ombra dove possono effettivamente prendere vita, entità pericolose e terrificanti impossibili da controllare. Il problema però è che l’esperienza di studio si rivelerà fatale sia per gli allievi che per il loro professore.

Ad ogni modo, per avvalorare questa incredibile teoria e portare a compimento il folle progetto scientifico, l’insegnante, affiancato da uno studente universitario (Claflin), sceglierà come cavia una giovanissima donna con disturbi psichici, l’attrice Olivia Cooke vista nella serie tv “Bates Motel“, sperando che la sua instabilità mentale faccia scaturire l’essere oscuro nascosto dentro di lei. Morale della favola è che l’esperimento riesce, ma le conseguenze saranno devastanti, in quanto tornare alla normalità per i personaggi di “The Quiet Ones“, sarà soltanto una mera utopia. Sceneggiato da Craig RosenbergOren Moverman e dallo stesso John Pogue, e interpretato anche da Erin RichardsRory Fleck-Byrne, “The Quiet Ones” uscirà il 25 aprile prossimo, distribuito dalla Lionsgate Films in collaborazione con la famosa casa di produzione Hammer. Qui sotto potete vedere il trailer ufficiale di “The Quiet Ones“: