Teenage Mutant Ninja Turtles – Poster incriminato ricorda l’11 settembre

Teenage Mutant Ninja Turtles Poster 11 settembre

Il marketing è essenziale nell’industria cinematografica; non basta fare bei film per vendere, serve una martellante pubblicità su tutti i fronti, che, se ben sfruttata, può addirittura trasformare una pellicola mediocre in un titolo impossibile da perdere.

A volte, però, le cose non vanno come previsto, anzi si può sollevare un polverone costellato di polemiche a causa di “sviste” ingenue quanto catastrofiche. Teenage Mutant Ninja Turtles ci porta l’esempio perfetto di come un semplice poster possa scatenare una guerra online. La locandina incriminata è stata pubblicata sull’account Twitter di Paramount Pictures Australia e raffigura le quattro tartarughe appena saltate da un grattacielo che esplode alle loro spalle. Niente di nuovo, direte voi, se non fosse che nel Paese in questione il film uscirà l’11 settembre.

La risposta della comunità virtuale non si è fatta attendere e in poco tempo la Paramount si è trovata sommersa da critiche che sottolineavano la mancanza di buon gusto nell’affiancare un poster del genere a una data così significativa. Il tweet è stato prontamente rimosso, ma il danno ormai era fatto.

Certo, pubblicare un poster del genere, sottolineando la data di uscita del film, senza comprendere cosa si stava facendo, ci pare quasi scivolare su una buccia di banana. Riteniamo però che la Paramount abbia semplicemente peccato di ingenuità, non avendo dopotutto alcun interesse a far arrabbiare possibili spettatori toccando un evento così delicato. Le scuse, infatti, sono arrivate subito tramite Buzzfeed:

“Siamo profondamente dispiaciuti di aver usato quell’artwork per scopi pubblicitari, promuovendo l’uscita in Australia l’11 settembre. Associare quell’immagine a quella data è stato un errore. Non avevamo intenzione di offendere nessuno e siamo intervenuti immediatamente per interromperne l’utilizzo.”

Fa riflettere, inoltre, che se il poster fosse stato pubblicato negli Stati Uniti non avrebbe probabilmente provocato nessuna reazione, in quanto il titolo uscirà negli States l’8 agosto. La stessa locandina è stata anche rilasciata a Honk Kong, dove la pellicola arriverà il 7 agosto, e nessuno ha citato il collegamento tra la scena rappresentata e il tragico evento di 13 anni fa.

Si è trattato, dunque, di un semplice accostamento poco felice con la data di uscita. Non è una buona mossa pubblicitaria, questo è sicuro, considerando che il titolo deve già fare i conti con un’ondata di scetticismo. Inoltre, lo studio ha già dovuto sudare per confutare, mesi fa, i rumor che sostenevano l’intenzione del produttore Michael Bay di rendere le tartarughe non mutanti, ma alieni.

Teenage Mutant Ninja Turtles (qui lo spot tv a ritmo di rap), diretto da Jonathan Liebesman e prodotto da Michael Bay (in questi giorni sicuramente soddisfatto del successo di Transformers 4) e Nickelodeon Movies, arriverà nelle sale italiane il 18 settembre. Nel cast saranno presenti Alan Ritchson, Pete Ploszek, Jeremy Howard e Noel Fisher rispettivamente nei ruoli di Raffaello, Leonardo, Donatello e Michelangelo; Megan Fox sarà April O’Neil (qui tutte le donne di Michael Bay), Danny Woodburn il saggio maestro Splinter e William Fichtner il malvagio Shredder. Nel cast anche Will Arnett e Whoopi Goldberg.

Qui di seguito, vi proponiamo il poster incriminato originale.

Teenage Mutant Ninja Turtles Poster 11 settembre

No Comments Yet

Comments are closed