Storia di una ladra di libri, ecco la nuova locandina italiana

Pone l’attenzione sulla giovane Sophie Nélisse (Monsieur Lazhar) e sulla coppia d’assi Geoffrey Rush (La migliore offerta) – Emily Watson (War Horse) il nuovo poster ufficiale italiano di Storia di una ladra di libri (2013). Il manifesto della pellicola di Brian Percival, la cui tagline è “il coraggio dietro le parole”, ricorda anche che il film è “tratto dall’acclamato bestseller” (La bambina che salvava i libri di Markus Zusak) e che in Italia sarà al cinema dal prossimo 27 marzo.

Storia di una ladra di libri

In Storia di una ladra di libri la piccola Liesel Meminger (Sophie Nélisse) viene affidata dalla madre, incapace di mantenerla, ai coniugi Max (Geoffrey Rush) e Rosa Hubermann (Emily Watson). Liesel non ha mai frequentato la scuola, ma attraverso gli insegnamenti del suo nuovo papà impara ben presto a leggere. È grazie all’amore per la lettura che supera l’iniziale diffidenza verso Max (Ben Schnetzer), un ebreo che i suoi genitori nascondono nel sottoscala della loro cantina. Insieme a lui legge i romanzi che salva dai roghi nazisti o ruba dalle biblioteche. Per entrambi l’immaginazione diventa l’unico modo per sfuggire all’orrore nazista che si scatena intorno a loro…

Il film ha ottenuto una nomination agli Oscar per la “miglior colonna sonora originale”.

#BESOCIAL