rec-4-apocalypse-character-video-trailerDopo gli eventi avvenuti in REC 3 – La genesi, la strada percorsa dai produttori della saga porta a una vera e propria apocalisse. Il prossimo capitolo del franchise, REC 4: Apocalypse, vedrà la giovane reporter Ángela Vidal (Manuela Valesco) rinchiusa in una piattaforma nell’oceano per evitare che diffonda il contagio, con la pellicola che inizierà subito dopo gli eventi del secondo film.

Il personaggio femminile della Vidal è stato un collegamento continuo lungo la serie, in quanto protagonista del primo film e riapparendo anche nei due capitoli successivi. In questo quarto episodio, la reporter torna a essere protagonista, ma il film porterà con sé una grossa novità; REC 4 perderà il suo marchio di fabbrica ovvero la ripresa in POV, narrando invece la storia in una tradizionale terza persona.

Oggi sono stati rilasciati due character video che, oltre a mostrarci Ángela, ci presentano una scimmietta posseduta non esattamente simpatica, che accompagnerà la protagonista durante l’avventura.

REC 4: Apocalypse arriverà negli Stati Uniti il 2 gennaio 2015. Il film è diretto da Jaume Balagueró, regista dei primi due REC e di Bed Time.
Di seguito, la sinossi del titolo, i due character video e il trailer americano.

Diverse ore sono passate dai terribili eventi che hanno devastato il palazzo a Barcellona. Dopo il caos dei primi momenti, l’esercito ha deciso di intervenire e un gruppo di soldati d’élite si è infiltrato nel palazzo per piazzare dei detonatori e mettere fine all’incubo una volta per tutte. La missione è un successo; rapida e precisa. Ángela Vidal, la giovane reporter televisiva che era entrata nel palazzo con un pompiere poche ore prima, riesce a sopravvivere. Ma quello che non sanno è che non si è salvata solo lei; dentro di sé, la ragazza porta il seme della strana infezione. Deve essere portata in un edificio per la quarantena provvisorio, un impianto ad alta sicurezza dove dovrà rimanere in isolamento per diversi giorni. Un luogo perfetto per la gloriosa rinascita del virus. Assumerà forme nuove e ancora più letali, allestendo la scena per orrori che avremmo solo potuto immaginare, prima di rivelare finalmente la sua vera natura. L’apocalisse è appena cominciata…



#BESOCIAL